La prova del cuoco ricette, spaghetti all’olio piccante con gamberi del 27 settembre 2018

la prova del cuoco spaghetti

La ricetta degli spaghetti con olio piccante e gamberi a La prova del cuoco ricette 27 settembre 2018, la ricetta di oggi di Anna Maria Palma, la ricetta della puntata de La prova del cuoco del giovedì con Elisa Isoardi. Inizia con un primo piatto la puntata di oggi de La prova del cuoco, con la ricetta della Palma, la ricetta degli spaghetti aglio olio peperoncino e gamberi. Il pesce non manca mai anche se oggi tema del giorno è l’olio di oliva. Pochi ingredienti e un primo piatto facile e veloce da fare se evitiamo la tartare di gamberi come base degli spaghetti. Ecco da La prova del cuoco ricette di oggi giovedì 27 settembre 2018 la ricetta spaghetti olio piccante e gamberi con il sesamo di Anna Maria Palma. Alle prossime ricette La prova del cuoco.

LA PROVA DEL CUOCO RICETTE 27 SETTEMBRE 2018 – LA RICETTA DEGLI SPAGHETTI ALL’OLIO PICCANTE CON DOPPIO GAMBERO DI ANNA MARIA PALMA

Ingredienti spaghetti olio e gamberi, la prova del cuoco ricette:400 g spaghetti, 12 gamberi, 1 pompelmo rosa, 2 spicchi d’aglio tritato, prezzemolo tritato, peperoncino fresco, olio evo, sesamo

Preparazione spaghetti olio e gamberi, la prova del cuoco ricette 27 settembre 2018: cuociamo subito gli spaghetti in acqua bollente e salata. Intanto, in padella scaldiamo un generoso filo di olio con l’aglio tritato fine e con un mestolo di acqua di cottura. Puliamo i gamberi, togliamo il carapace e il filo nero. Mariniamo i gamberi con sale, olio e succo di limone o di pompelmo poi sgoccioliamo e passiamo nei semi di sesamo appena tostati. Scottiamo i gamberi in padella con un filino di olio. L’acqua con l’olio e l’aglio si deve ritirare e a questo punto aggiungiamo il prezzemolo tritato e il peperoncino fresco tritato. Possiamo scolare gli spaghetti al dente e li saltiamo in padella, aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura e completiamo la cottura della pasta, aggiungiamo il prezzemolo tritato anche a fuoco spento. Se abbiamo altri gamberi possiamo usarli crudi e puliti, li tagliamo a pezzettini piccoli e inseriamo tra due fogli di pellicola, battiamo col batticarne e otteniamo un disco sottile che congeliamo per 2 o 3 giorni. Serviamo la pasta sul disco di gamberi crudo e abbattuto e completiamo con i gamberi al sesamo appena scottati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.