Marco Rufini fa i supplì alla carbonara a La prova del cuoco


supplì di rufini

La ricetta dei supplì alla carbonara di Marco Rufini, la ricetta da La prova del cuoco oggi 20 marzo 2019. Marco Rufini aggiunge alle ricette La prova del cuoco una vera golosità, non semplici supplì, non semplice pasta alla carbonara ma le due cose unite insieme. La preparazione è un po’ lunga ma il risultato con i vari passaggi suggeriti da Rufini è molto goloso. Gli ingredienti classici per la pasta alla carbonara e poi l’idea di farla diventare dei deliziosi supplì per tutti. Ecco dalle ricette di Marco Rufini le ricette La prova del cuoco che molti adorano, la ricetta dei supplì alla carbonara di oggi.

LA RICETTA DEI SUPPLI’ ALLA CARBONARA DI MARCO RUFINI A LA PROVA DEL CUOCO RICETTE OGGI 21 MARZO 2019

Ingredienti supplì alla carbonara di Marco Rufini, La prova del cuoco: 400 g spaghettoni, 250 g guanciale spesso mezzo cm. 300 g pecorino, 5 rossi d’uovo- Panatura e frittura: 250 g acqua, 50 g farina 0, 2 uova, 5 l olio di girasole, pane grattugiato

Preparazione supllì di Marco Rufini ricette La prova del cuoco: per 4 persone – in padella rosoliamo il guanciale tagliato a listarelle, togliamo il guanciale e teniamo in padella il grasso. Nel bicchiere alto frulliamo con il mixer a immersione i tuorli aggiungendo a filo il grasso del guanciale a 80 gradi circa. Otteniamo una maionese e al tempo stesso pastorizziamo i tuorli, aggiungiamo il pecorino grattugiato e frulliamo ancora.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata e facciamo bollire solo per 2 minuti poi abbassiamo la fiamma portando a cottura senza bollore, così la pasta rilascia più amido. Scoliamo gli spaghetti e condiamo con la crema di tuorli e pecorino, aggiungiamo il guanciale croccante e amalgamiamo. Facciamo raffreddare, copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo.

Passiamo alla pastella: lavoriamo la farina con l’acqua e le uova. Con gli spaghetti freddi formiamo i supplì che passiamo nella pastella e poi nel pane grattugiato non troppo fine. Facciamo riposare in frigo per 1 ora e poi friggiamo in olio ben caldo e profondo, facciamo dorare bene.

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close