Ricette I Fatti Vostri: cestini di formaggio con pasta alla chitarra ai carciofi

Un’altra ricetta di Nicolò Momesso da I Fatti Vostri ed è la ricetta dei cestini di formaggio con dentro la pasta alla chitarra ai carciofi, un primo piatto delizioso, un modo di servire la pasta diverso dai soliti anche se non del tutto originale. Preparare la cialda di formaggio è molto semplice ma anche la pasta con i carciofi non è niente di complicato. Come sempre il giovane cuoco de I Fatti Vostri ci suggerisce ricette ottime per tutta la famiglia, non solo carciofi ma anche broccolo romanesco per questo piatto di pasta. Nicolò Ha solo 15 anni ma in cucina ogni volta su Rai 2 ci stupisce per la sua passione e la sua bravura. Non perdete questa e le altre ricette I Fatti Vostri, scaldiamo le padelle e se in frigo abbiamo tutto il necessario possiamo procedere con la preparazione. Buon appetito a tutti.

LA RICETTA DEI CESTINI DI FORMAGGIO CON PASTA ALLA CHIATARRA AI CARCIOFI

Ingredienti: 400 g di pasta alla chitarra, 200 g di formaggio grattugiato, 4 carciofi, 1 broccolo romanesco, 50 g di speck, 1 limone

Preparazione: facciamo scaldare bene la padella antiaderente e versiamo due cucchiai di formaggio grattugiato, lo spalmiamo e cuociamo, otteniamo una cialda dorata ma non troppo. Capovolgiamo una ciotolina e disponiamo sopra la cialda appena tolta dalla padella, facciamo raffreddare, deve prendere forma, così abbiamo il nostro cestino. Proseguiamo con altre cialde.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata. Puliamo i carciofi e tagliamo listarelle i cuori, stufiamo in padella antiaderente con un pochino di olio, aggiungiamo anche il broccolo tagliato a pezzetti in modo grossolano e facciamo cuocere.

Tagliamo lo speck a listarelle e facciamo rosolare in padella. Scoliamo adesso la pasta nel sugo di broccoli e carciofi, mantechiamo aggiungendo un goccio di acqua di cottura della pasta. Serviamo la pasta nei cestini di formaggio e completiamo con lo speck croccante. Portiamo subito in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.