La prova del cuoco, l’oroscopo e la ricetta delle lasagne ai carciofi di Antonio Capitani

Oroscopo e ricette a La prova del cuoco oggi 30 gennaio 2020 con Antonio Capitani e le sue lasagne ai carciofi. Goloso il primo piatto di oggi per La prova del cuoco e carina l’idea di aggiungere l’oroscopo, le previsioni segno per segno per il prossimo mese. Torniamo però alle ricette La prova del cuoco e alla ricetta di oggi delle lasagne con i carciofi. Abbiamo la pasta già pronta e quindi ci occupiamo solo della besciamella e dei carciofi da cuocere, il resto è davvero semplice, poi tutto in forno e abbiamo la lasagna con i carciofi da provare subito. Ecco la ricetta delle lasagne di oggi La prova del cuoco.

LA RICETTA DELLE LASAGNE AI CARCIOFI LA PROVA DEL CUOCO – RICETTE ANTONIO CAPITANI

Ingredienti lasagne ai carciofi di Capitani: 500 g di pasta all’uovo per lasagne, 200 g di gambuccio, 100 g di formaggio grattugiato, 100 g di pecorino grattugiato, 5 carciofi, 3 scalogni, olio evo, olio per friggere, pepe e sale

Per la besciamella: 50 g di farina, 50 g di burro, 500 ml di latte, sale e noce moscata

Preparazione: facciamo sciogliere il burro nella pentola, uniamo la farina, mescoliamo e aggiungiamo dopo avere ottenuto il roux il latte bollente, mescoliamo sempre e cuociamo fino a quando si addensa, copriamo poi con la pellicola e facciamo raffreddare la besciamella.

Puliamo i carciofi e tagliamo a spicchi sottili, un carciofo lo lasciamo per la decorazione. Scottiamo i carciofi in padella con aglio, olio e sale, facciamo cuocere 15 minuti.

Tagliamo il gambuccio a striscioline e facciamo rosolare in padella antiaderente, teniamo da parte. Imburriamo la teglia da forno. Immergiamo le sfoglie nell’acqua bollente e salata, disponiamo nella teglia, facciamo trasbordare. Versiamo nel guscio di sfoglie la besciamella, poi i carciofi, il gambuccio, i formaggi grattugiati. Proseguiamo con sfoglie e altri strati. Mettiamo in forno a 220 gradi poi facciamo riposare 5 minuti e serviamo con il carciofo tagliato sottile, sarà la nostra decorazione.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.