Castello di maccheroni, l’originale ricetta Detto Fatto


Lo chef Matteo Torretta nella puntata Detto fatto di oggi 9 marzo 2020 ci ha deliziato con la ricetta del castello di maccheroni, la ricetta di un primo piatto delizioso, facile da preparare e di grande effetto per colore e composizione. Una ricetta Detto Fatto completa con spinaci e carciofi e in più la fonduta con la fontina. Il modo di servire i maccheroni formando un castello è davvero originale ma sarà anche pratico? Non ci resta che scoprirlo preparando prima la crema di spinaci e poi il resto. Ecco con Detto Fatto le ricette che non potete perdere, oggi la ricetta della pasta con crema di spinaci.  Non perdete le altre ricette in tv e non solo le idee suggerite dallo studio di Detto Fatto.

DETTO FATTO RICETTE 9 MARZO 2020 – IL CASTELLO DI MACCHERONI DI MATTEO TORRETTA

Ingredienti: 200 g di maccheroni, 200 g di spinaci, 2 carciofi, 500 ml di latte. 130 g di farina, 100 ml di besciamella – 100 g di fontina, 30 g di burro, 20 ml di olio di oliva, 1 spicchio di aglio, olio di semi, sale

Preparazione castello di maccheroni: cuociamo i maccheroni in acqua bollente e salata. Frulliamo gli spinaci con olio a filo e otteniamo una crema vellutata, poi versiamo in padella e cuociamo a fiamma bassa.

Prepariamo la fonduta di fontina: sciogliamo il burro nella pentola e versiamo la besciamella e il latte. Tagliamo la fontina a pezzetti di 1 cm e poi quando latte e panna raggiungono una consistenza compatta aggiungiamo in pentola. Giriamo sempre, otteniamo la fonduta.

Puliamo i carciofi che apriamo e passiamo nella farina. Immergiamo i carciofi nell’olio bollente, basta pochissimo tempo tenendo il carciofo per il gambo.

Scoliamo la pasta e mantechiamo in padella con la crema di spinaci. Disponiamo nel piatto come mostra la foto, otteniamo il castello di maccheroni che completiamo con la fontina e i carciofi fritti.

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close