Cotto e Mangiato, la ricetta della pasta ai profumi del Sud


Una pasta con i profumi del Sud per le ricette Cotto e Mangiato e non può non esserci il pomodoro per questo piatto di pasta preparato da Tessa Gelisio. E’ una delle ricette dell’ultima edizione di Cotto e Mangiato, perfetta sia in estate che in inverno. Pomodoro a dadini, pecorino grattugiato, acciughe, capperi, olive taggiasche e poco altro ma non dimentichiamo il pane raffermo per ottenere una mollica di pane perfetta. Come sempre Tessa Gelisio suggerisce ricette semplici, veloci, le spiega in pochissimo tempo e a noi non resta che metterci in cucina, questa volta per un primo piatto fresco, da provare. 

RICETTE COTTO E MANGIATO – LA RICETTA DELLA PASTA AI PROFUMI DEL SUD DI TESSA GELISIO

Ingredienti: 200 g di spaghetti, 40 g di mollica di pane raffermo, 2 acciughe, 8 g di capperi dissalate, 25 g di olive taggiasche tritate, 200 g di pomodoro a dadini, 1 spicchio di aglio e 20 g di pecorino grattugiato

Preparazione: in padella versiamo un po’ di olio di oliva, rosoliamo lo spicchio di aglio aggiungendo  le acciughine che facciamo sciogliere. Solo dopo uniamo la mollica di pane raffermo, mescoliamo e teniamo da parte. 

Aggiungiamo poi nella padella pulita un altro po’ di olio di oliva, i capperi dissalati, uniamo le olive taggiasche tagliuzzate e anche i pomodori a pezzi, saliamo e portiamo a cottura e quando è cotto aggiungiamo anche il pecorino grattugiato. Aggiungiamo adesso il pane raffermo messo da parte.
Cuociamo gli spaghetti in acqua bollente e salata, scoliamo al dente e versiamo nella padella con i pomodori, saltiamo in padella e facciamo insaporire velocemente. Completiamo con un po’ di olio di oliva fresco e se necessario anche un po’ di acqua di cottura. Se vogliamo possiamo aggiungere altro formaggio grattugiato, sempre pecorino in questo caso. 

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close