Torta di riso con carciofi e toma di Sergio Barzetti, la ricetta E’ sempre mezzogiorno

Dalla puntata E’ sempre mezzogiorno di oggi 16 dicembre 2020 la ricetta della torta di riso e carciofi di Sergio Barzetti. Una ricetta napoletana che Barzetti ha trasformando unendo due tradizioni diverse. Possiamo così scegliere il formaggio che vogliamo per preparare la torta di riso con carciofi. Sergio Barzetti per la sua torta di riso salata usa la toma, sceglie lo scalogno e non possono mancare i carciofi. Abbiamo così un piatto unico, primo e secondo in un’unica portata. Possiamo preparare la torta di riso e carciofi di E’ sempre mezzogiorno anche con grande anticipo per poi scaldare il tutto e gustare con la nostra famiglia. Ecco tra le ricette E’ sempre mezzogiorno di Antonella Clerici come si fa la torta di riso con formaggio e carciofi.

LA RICETTA DI SERGIO BARZETTI DELLA TORTA DI RISO CON CARCIOFI E TOMA – RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella pentola versiamo un po’ di olio, lo scalogno tritato al coltello, i carciofi puliti e tagliati a pezzettini, facciamo andare, aggiungiamo il riso, tostiamo e aggiungiamo il brodo, portiamo a cottura il riso. Alla fine mantechiamo con parmigiano e burro e versiamo nella teglia, facciamo raffreddare. 

Puliamo i carciofi, togliamo le parti dure e mettiamo in acqua, prezzemolo e limone. Tagliamo poi a pezzi.

In padella mettiamo li scalogno tritato, aggiungiamo i carciofi, due foglie di alloro, mezzo bicchiere di acqua, la stessa quantità di olio, un po’ di burro, sale, prezzemolo e facciamo cuocere. 

Nello stampo rotondo con cerniera versiamo un primo strato di risotto, farciamo con la toma a pezzetti o con altro formaggio. Aggiungiamo un altro strato di riso e mettiamo in forno. Facciamo ben dorare il tutto. Sformiamo e completiamo servendo con sopra i carciofi cotti con il loro sughetto. Decoriamo con erbe aromatiche se vogliamo presentare la torta di riso intera. Tagliamo a fette ben caldo con il formaggio che fila e con i carciofi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.