Spaghetti alla Gennaro di Zia Cri e Angela Frenda

La ricetta della pasta di Gennaro, gli spaghetti alla Gennaro suggeriti da Angela Frenda e preparati da zia Cri nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Se nella cucina di Antonella Clerici c’è Angela Frenda c’è anche una storia d’amore da raccontare. La Frenda nel bosco di E’ sempre mezzogiorno racconta di Totò. Aveva tre passioni, una era di certo la recitazione, l’altra le donne, infine la cucina. Amori e drammi nella vita di Antonio de Curtis. Antonella Clerici è molto sorpresa della sua passione per le donne, ma non è poi una grossa novità. Potremmo invece preparare questi spaghetti che faceva spesso Totò, sono spaghetti con pane raffermo tostato in padella, aglio, olio, basilico, acciughe, peperoncino e origano, niente di più semplice ed economico. Ecco la ricetta degli spaghetti da E’ sempre mezzogiorno. Non perdete questa e e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno, la ricetta della focaccia dolce di Fulvio Marino, le cotolette alla bolognese di Zia Cri e il resto.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – SPAGHETTI ALLA GENNARO DI ZIA CRI E ANGELA FRENDA

Ingredienti: 200 g di spaghetti, 2 fette di pane raffermo, 3 acciughe, 2 spicchi di aglio, basilico, olio, peperoncino e origano

Preparazione: sulle fette di pane strofinano l’aglio e poi tagliamo a dadini piccoli o sbricioliamo in modo grossolano. In padella facciamo soffriggere l’altro spicchio d’aglio con dell’olio, facciamo dorare l’aglio e lo togliamo. Aggiungiamo invece il pane che facciamo soffriggere e tostare bene. Teniamo da parte.
Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata.

In un’altra padella versiamo un po’ di olio di oliva e le acciughe a pezzetti, aggiungiamo l’origano e un pizzico di peperoncino. Scoliamo la pasta al dente, saltiamo nel sughetto con le acciughe, facciamo ben insaporire. Completiamo il piatto con il basilico fresco spezzettato a mano e con il pane croccante. Serviamo subito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.