Tagliolini al basilico con gamberi e olive taggiasche, la ricetta di Zia Cri

Tagliolini con gamberi e olive taggiasche, la ricetta di Zia Cri di oggi 5 marzo 2021 dalle ricette E’ sempre mezzogiorno. Zia Cri nella cucina di Antonella Clerici prepara l’impasto verde con il basilico, poi il sughetto ed è tutto molto semplice. Ovviamente possiamo anche comprare la pasta fresca già pronta e davvero la ricetta del primo piatto di Zia Cri diventa super veloce ma molto golosa. Puliamo ben i gamberi, togliamo il filetto nero, mentre carapaci e teste li utilizziamo. Non perdete la ricetta dei tagliolini verdi al basilico di zia Cri serviti con i gamberi, una vera bontà per tutta la famiglia. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI ZIA CRI – LA RICETTA DEI TAGLIONI VERDI CON GAMBERI 

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: frulliamo con il mixer a immersione le uova e il basilico fresco. Impastiamo la farina con il composto di uova verde. Otteniamo il panetto che facciamo riposare 30 minuti avvolto nella pellicola. Tiriamo la sfoglia e tagliamo i tagliolini, ovviamente possiamo comprare la pasta fresca già pronta.

Puliamo i gamberi, togliamo testa e carapace che mettiamo nella pentola con sedano, carota, cipolla, pepe in grani, olio e gambi di prezzemolo, aggiungiamo poi anche il pomodoro, acqua e ghiaccio, cuociamo e poi frulliamo il tutto ma poi filtriamo benissimo e abbiamo il sughetto.

Togliamo anche il filo nero ai gamberi, saliamo, pepiamo, aggiungiamo olio e basilico e facciamo marinare. 

In padella mettiamo olio, aglio e cipollotto fresco tritato, facciamo rosolare e aggiungiamo il pomodoro cuore di bue, la cottura è veloce, il pomodoro resta molto fresco. Aggiungiamo anche un po’ di sughetto di pesce fatto prima, le olive taggiasche e foglie di basilico fresche, facciamo insaporire velocemente.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo e saltiamo in padella, serviamo subito completando con gamberi e basilico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.