Farfalle multicolor, ricette di Antonella Ricci

La ricetta di Antonella Ricci delle farfalle multicolor, la ricetta delle farfalle ai tre colori di oggi 8 aprile 2021 per le ricette E’ sempre mezzogiorno. Ancora una ricetta pugliese con la dolce e bravissima Antonella Ricci, un piatto che ci regala il gusto della primavera non solo per i colori ma anche per i piselli. Come sempre possiamo comprare le farfalle già pronte ma se prepariamo i nostri tre impasti colorati queste farfalle saranno un vero successo. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno con i consigli di Antonella Ricci. Ecco come si fanno le farfalle multicolor, gialle, rosse, verdi con una salsa ai piselli. 

RICETTE ANTONELLA RICCI – FARFALLE MULTICOLOR E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti per 4 persone – Per la pasta verde: 130 g di semola rimacinata, 1 uovo, 40 g di purea di spinaci 

Per la pasta rossa: 130 g di semola rimacinata, 1 uovo, 40 g di purea di barbabietola 

Per la pasta gialla: 100 g di semola rimacinata, 1 uovo, 5 g di polvere di curcuma

Per la salsa: 400 g di piselli freschi, 1 cipollotto fresco, 100 g di pancetta, 50 g di caciocavallo grattugiato, olio di oliva, sale e pepe

Preparazione: prepariamo tre impasti, quindi il primo con semola, 1 uovo e la purea di spinaci. Il secondo con semola, 1 uovo e la polvere di curcuma. Il terzo impasto con semola, 1 uovo e la purea di barbabietola. Impasto giallo, rosso e verde che facciamo riposare 1 ora avvolti nella pellicola e in frigo. Ovviamente la purea di spinaci e di barbabietola la otteniamo cuocendo e poi frullando. 

Facciamo dei salamini con i tre colori, uniamo i tre colori, i tre salamini uno accanto all’altro, schiacciamo un po’ e li passiamo nella nonna papera, abbiamo così la sfoglia a tre colori che rifiniamo con la rotella dentellata. Tagliamo la sfoglia in tanti rettangoli così avremo le farfalle a tre colori. La sfoglia deve essere spessa 3 mm. Pizzichiamo al centro ogni rettangolo per creare le farfalle. 

In padella facciamo soffriggere il cipollotto fresco tritato con l’olio di oliva, poi uniamo i piselli crudi, mescoliamo, saliamo e pepiamo e dopo 2 minuti aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura. Cuociamo 10 minuti a fiamma moderata. Frulliamo ¾ di piselli con un po’ di acqua di cottura.

In un’altra padella versiamo un filo di olio e la pancetta a dadini, i piselli che abbiamo lasciato interi. 
Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata e scoliamo nella padella con la pancetta, mantechiamo con il caciocavallo grattugiato e serviamo sulla crema di piselli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.