Tagliolini sgombro e olive, la ricetta di Zia Cri

Dalle ricette di Zia Cri, Cristina Lunardini, la ricetta dei tagliolini allo sgombro con olive taggiasche. E’ un primo piatto delizioso, una ricetta che Zia Cri ha suggerito sul suo profilo Instagram. Chiusa la prima edizione di E’ sempre mezzogiorno e in attesa che tornino le nuove ricette di Zia Cri, a settembre, ogni tanto lei ci delizia con qualche piatto, con qualche suggerimento goloso. Date un’occhiata alla pagina Instagram di Cristina Lunardini per scoprire altre ricette facili e veloci. Intanto, ecco come si preparare un ottimo primo piatto estivo, che però possiamo fare sempre. Sgombri, olive taggiasche, basilico, cipollotti, aglio, pomodori e poco altro e il piatto in breve tempo è pronto. Ecco la ricetta di Zia Cri per il piatto dell’estate. Attendiamo poi le altre ricette per secondi piatti, contorni, insalatone estive, dolce, altri consigli e suggerimenti della bravissima Cristina Lunardini.

RICETTE ZIA CRI – TAGLIOLINI ALLO SGOMBRO E OLIVE TAGGIASCHE

Ingredienti per i tagliolini con sgombro pomodori e olive: 400 g di tagliolini – Per la salsa: 2 sgombri, 8 foglie di basilico, 1 spicchio di aglio, 2 cipollotti novelli, 2 pomodori maturi ma sodi, olio di oliva, una manciata di olive taggiasche, sale e pepe bianco

Preparazione: puliamo e sfilettiamo gli sgombri e poi li tagliamo a cubetti. Facciamo marinare con olio, foglie di basilico fresco e aglio schiacciato.

Laviamo i pomodori e li tagliamo a cubetti, togliamo i semi. Puliamo i cipollotti, tagliamo a rondelle e facciamo soffriggere in padella con olio di oliva, uniamo anche i pomodori, le olive taggiasche, saltiamo pochi minuti e poi togliamo dal fuoco.Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo al dente e versiamo in padella con i pomodori, solo dopo aggiungiamo lo sgombro che abbiamo fatto marinare, saltiamo per qualche minuto, non dobbiamo cuocere troppo, anzi pochissimo. Serviamo completando i tagliolini con altro basilico fresco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.