Risotto con il persico, ricetta di Sergio Barzetti

barzetti pesce persico

Altra ricetta E’ sempre mezzogiorno da non perdere, la ricetta di Sergio Barzetti del risotto con il persico. Primo e secondo in un unico piatto è la ricetta del 29 novembre 2021 di Sergio Barzetti per E’ sempre mezzogiorno. Il risotto preparato nel modo classico ma con il brodo suggerito da Sergio Barzetti. I filetti di persico sono davvero molto semplici da cucinare. Poi uniamo tutto ma non dimentichiamo i passaggi importanti suggeriti da Mr Alloro. Poco il tempo a disposizione oggi per Sergio Barzetti, in cucina con Antonella Clerici c’era Bruno Vespa, è lui che preso gran parte del suo tempo. Risotto con il pesce persico è il primo piatto con secondo da servire per tutta la famiglia. Non perdete questa e le altre ricette di Sergio Barzetti per E’ sempre mezzogiorno.

Ricette E’ sempre mezzogiorno Sergio Barzetti – Risotto con il persico

Ingredienti: 320 g di riso S. Andrea, 8 filetti di pesce persico, burro, ½ cipolla bionda, farina fine di mais, 2 uova, formaggio grattugiato, ½ bicchiere di vino bianco, 12 foglie di salvia, alloro, sale
per il brodo di pesce persico: 2 coste di sedano, 1 finocchio, foglie di alloro

Preparazione: nella ciotola rompiamo le uova e sbattiamo con un po’ di farina di mais, formaggio grattugiato e la salvia fresca tritata, dobbiamo ottenere una pastella che lasciamo riposare pochi minuti. Passiamo i filetti di pesce persico nella pastella e friggiamo con il burro e la salvia. Scoliamo su carta da cucina e solo adesso possiamo salare. Teniamo da parte il burro in cui abbiamo cotto il pesce.

Prepariamo il brodo di pesce aggiungendo sedano, finocchio e alloro. In pentola con un po’ di burro e la salvia facciamo tostare il riso, poi sfumiamo col vino e solo dopo iniziamo ad aggiungere il brodo. Portiamo a cottura e togliamo dal fuoco, aggiungiamo il burro, il formaggio grattugiato.

Serviamo il risotto con i filetti di persico completando con un pochino di burro di cottura del pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.