La ricetta per fare il polpettone di tacchino e ricotta in pochissimo tempo

ricette ricotta

Tra le ricette facili e veloce, ricette ricotta e tacchino, la ricetta del polpettone con la ricotta e la carne di tacchino. E’ un secondo piatto goloso, un polpettone che sarà morbido e per niente asciutto anche perché questo polpettone lo avvolgiamo nelle fette di pancetta. E’ una delle ricette suggerite da Il cucchiaio d’argento, quindi un’ottima idea per portare in tavola in qualunque stagione un piatto perfetto per tutta la famiglia. Il polpettone con tacchino e ricotta si può servire sia caldo che freddo con patate, insalata e tante verdure di stagione. Ecco come si fa il polpettone ricotta e tacchino, una delle ricette facili e veloci per un secondo piatto perfetto in tante occasioni, anche per un pic-nic all’aperto o una serata tra amici.

LA RICETTA DEL POLPETTONE DI TACCHINO E RICOTTA – RICETTE CON LA RICOTTA FACILI E VELOCI

Ingredienti polpettone ricotta e tacchino, ricette ricotta: 800 g di polpa di tacchino tritata, 700 g di ricotta, 70 g di grana o parmigiano, 2 uova, sale, pepe nero, noce moscata, 30 g di burro, 200 g di pancetta tagliata a fette sottili, 1 rametto di rosmarino, 80 g di pane grattugiato e prezzemolo

Preparazione polpettone ricotta e tacchino, ricette ricotta: in una ciotola grande versiamo la carne macinata di tacchino, la ricotta asciutta, il formaggio grattugiato, le uova già sbattute, il prezzemolo tritato, sale, pepe, un po’ di noce moscata grattugiata e lavoriamo bene il tutto ottenendo un composto omogeneo. Formiamo adesso il polpettone che avvolgiamo nella pellicola per alimenti. Mettiamo in frigo per 10 minuti, togliamo dal frigo, togliamo la pellicola e avvolgiamo con le fette di pancetta leggermente sovrapposte tra loro. Cospargiamo con del rosmarino e ancora pepe macinato e aggiungiamo anche dei fiocchetti di burro. Disponiamo nella teglia foderata con la carta forno e mettiamo in forno a 200 gradi già raggiunti per 1 ora circa. Togliamo dal forno e facciamo riposare 10 minuti poi tagliamo e serviamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.