Ricette estive: piccata di vitello al limone, il secondo piatto dell’estate

ricette estive

Tra le ricette estive la ricetta della piccata di vitello al limone, un secondo piatto davvero delizioso, una pietanza che si prepara davvero in pochissimi minuti. Servono pochi ingredienti, poco farina, poco burro, un limone, il prezzemolo e ovviamente non dimentichiamo il sale e avremo il nostro secondo piatto estivo perfetto da servire. Scegliete voi quale contorno preferite, magari dei pomodori o anche le patate, se volete restare leggeri la lattuga o altre verdure grigliate, ad esempio zucchine e melanzane. In inverno possiamo proporre la piccata di vitello al limone con il purè di patate. E’ una delle ricette estive facili e veloci suggerita da Il cucchiaio d’argento, da provare subito. Date un’occhiata anche altre ricette estive che vi suggeriamo nella sezione cucina e ricette.

LA RICETTA DELLA PICCATA DI VITELLO AL LIMONE – RICETTE ESTIVE

Ingredienti piccata al limone, ricette dell’estate: 500 g di fettine di vitello, sale, farina, prezzemolo, 80 g di burro, succo di 1 limone

Preparazione piccata di vitello al limone, ricette estive: battiamo le fettine di carne ma non le rendiamo troppo sottili, infariniamo le fettine. In padella, una padella larga, facciamo sciogliere il burro. Scuotiamo la carne eliminando la farina in eccesso e disponiamo le fettine in padella. Facciamo rosolare a fiamma vivace per circa 5 minuti. Le giriamo un paio di volte, le facciamo colorare in modo uniforme ma attenzione a non bruciarle. Filtriamo il succo di limone con il colino e lo diluiamo in pari quantità con l’acqua tiepida. Versiamo nella padella con la carne e facciamo ridurre qualche minuto a fiamma media. Ancora sul fuoco aggiungiamo il prezzemolo tritato fine e poi anche due o tre fiocchetti di burro, facciamo sciogliere e spegniamo la fiamma. Serviamo la piccata di vitello con la sua salsina al limone aggiungendo il contorno che preferiamo, pomodori, lattuga, patate o melanzane ma anche altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.