Focaccine gustose, la ricetta di Natalia Cattelani

Le ricette di Natalia Cattelani come sempre sono tutte da preparare e oggi vi suggeriamo la ricetta delle focaccine gustose, le focaccine di Natalia Cattelani o anche le pizzette di Natalia Cattelani. Il consiglio della bravissima maestra in cucina dal suo blog Tempo di cottura è di conservare le focaccine e le pizzette avanzate in un sacchetto di plastica, mettere in frigo e poi il giorno dopo saranno buonissime, basta magarli ripassarle anche sulla piastra per qualche minuto. Si possono anche congelare, un’ora prima si tirano fuori e si riscaldano. Ecco dalle ricette di Natalia Cattelani e dal suo blog di cucina come fare un impasto perfetto per pizzette e focacce. Non perdete le altre ricette sul suo blog.

RICETTE NATALIA CATTELANI – FACCIAMO LE FOCACCINE GUSTOSE

Ingredienti focaccine gustose di Natalia Cattelani – Per 18 focaccine: 500 g di farina 0, 50 g di olio di oliva, 280 g di acqua, 10 g di sale, 1 bustina di lievito di birra disidratato – Olio di oliva, sale e olive per condire

Preparazione per pizzette e focacce di Natalia Cattelani: nella ciotola versiamo la farina, l’acqua, il lievito e mescoliamo, uniamo l’olio e solo alla fine il sale. Lavoriamo bene l’impasto, otteniamo un composto liscio ed elastico, facciamo riposare coperto nella ciotola fino a quando raddoppia il suo volume, circa 1 ora e mezza. Riprendiamo l’impasto e dividiamo in più pezzi, facciamo delle palline che disponiamo nella teglia leggermente unta.

Appiattiamo le palline con le mani e così otteniamo delle focaccine o delle pizzette che condiamo come vogliamo, con olio e sale, olive, magari con il pomodoro o con altro. Facciamo riposare 20 minuti le focaccine, accendiamo il forno a190 gradi. Mettiamo in forno 15 minuti massimo 20, si devono un po’ colorare. Serviamo fredde o calde, saranno sempre buonissime. Possiamo anche congelare le pizzette e focacce o conservare in frigo, saranno buonissime anche dopo uno o due giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.