Polpettine fredde pollo e patate, la ricetta estiva di Luisanna Messeri

Fa molto caldo e le polpettine fredde possono essere il nostro pranzo o la nostra cena perfetta. E’ una delle ricette di Luisanna Messeri, un piatto freddo che la maestra in cucina ha suggerito sul suo profilo Instagram. Le polpette pollo e patate non hanno bisogno di cottura ma è ovvio che per realizzarle abbiamo bisogno di cuocere prima il pollo e anche le patate, insomma niente di impossibile anche con questo caldo. I ceci cotti saranno perfetti quelli che compriamo in barattolo. Prepariamo anche la salsetta fresca per rendere le polpettine di Luisanna Messeri una vera bontà: Ecco la ricetta da non perdere ma non perdete le altre ricette Instagram, le ricette che potete trovare sl profilo della maestra in cucina toscana.

LA RICETTA DELLE POLPETTINE FREDDE DI POLLO E PATATE DI LUISANNA MESSERI

Ingredienti e preparazione: cuociamo la carne di pollo, abbiamo bisogno di 300 g di carne cotta. Mettiamo la carne cotta nel mixer e aggiungiamo 2 patate già lessate e ovviamente sbucciate. Uniamo anche 200 g di ceci lessati e scolati, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, il prezzemolo ben lavato e spezzettato, un cipollotto fresco, sale e pepe. Possiamo adesso tritare il tutto e formare le golose polpettine salate. Le otteniamo tonde e grandi più o meno quanto una noce. Non c’è bisogno di altra cottura, le polpette suggerite da Luisanna Messeri sono già pronte e vanno in frigo per minimo 30 minuti. 

Prepariamo intanto la salsa con maionese, yogurt e zenzero, scegliamo noi le dosi ma senza esagerare, mescoliamo bene e abbiamo la salsetta con cui rendere più golose le polpettine fredde. Togliamo le polpette dal frigo e le passiamo nella salsa appena preparata e poi nei semi di sesamo o altro, magari anche granella di pistacchio o ciò che preferiamo. Vanno servite fresche magari con un contorno leggero e veloce da preparare, sempre senza cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.