Mozzarella in carrozza con più ripieni, la ricetta di zia Cri

La ricetta della mozzarella in carrozza è la ricetta golosa di zia Cri di oggi 10 febbraio 2021, la ricetta E’ sempre mezzogiorno. In collegamento con Antonella Clerici oggi un produttore di mozzarella e non solo da Vallo della Lucania propone la mozzarella al mirto, una vera delizia. Magari la mangiano in purezza e per la ricetta delle mozzarelle in carrozza prendiamo altro, come suggerisce anche zia Cri, altrimenti rischiamo di sprecare un prodotto favoloso. Dalle nuove ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi ecco come si fa la mozzarella in carrozza, la mozzarella fritta tra due fette di pane ma zia Xri aggiunge anche altri ripieni oltre a quelli classici. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI ZIA CRI – LA RICETTA DELLA MOZZARELLA IN CARROZZA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: se non abbiamo la mozzarella al mirto già ben asciutta facciamo in modo che porta il suo liquido.

Nella ciotola sbattiamo le uova

Zia Cri utilizza il pane dei tramezzini che è già senza crosta ma possiamo usare quello che vogliamo, eliminiamo la crosta e tagliamo ogni fetta a triangoli.

Farciamo come vogliamo la fetta di pane, magari con prosciutto cotto o con i funghi saltati in padella o anche con le acciughe. Tagliamo la mozzarella a fette in modo da farcire le due fette di pane, non deve fuoriuscire. Chiudiamo i ripieni tra due fette di pane che poi spennelliamo con un po’ di latte. 
Passiamo prima nella farina e poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale quindi nel pane grattugiato. Il consiglio di zia Cri è di fare una doppia panatura, in questo modo la mozzarella in carrozza sarà perfetta.

Friggiamo in olio profondo e ben caldo. Non dobbiamo cuocere a lungo, vanno dorate su ambo i lati ma l’interno non deve cuocere, solo scaldarsi bene. 

Possiamo anche preparare prima il tutto e mettere in frigo coperto con la pellicola, poi friggiamo prima di servire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.