La ricetta della pizza mortadella e puntarelle di Gabriele Bonci

La ricetta della pizza con mortadella e puntarelle è la super ricetta di oggi 11 novembre 2016 di Gabriele Bonci da La prova del cuoco. Impossibile non avere fame mentre Bonci prepara la sua pizza o Antonella Clerici ne assaggia un bel pezzo. Oggi Bonci ci ha deliziato aggiunge alle nuove ricette La prova del cuoco la pizza con mortadella e puntarelle. E’ una ricetta di Bonci da non perdere, se non volete farcire la pizza bianca con la mortadella e le puntarelle potete scegliere anche un altro ripieno ma la pizza bianca è da provare subito. Ecco la ricetta della pizza o focaccia di oggi di Gabriele Bonci da La prova del cuoco, la ricetta della pizza con puntarelle e mortadella.

Altre ricette La prova del cuoco di oggi, clicca qui

Pizza con mortadella e puntarelle

Ingredienti e preparazione: impastiamo nella ciotola 1 kg di farina con 1 grammo di lievito di birra fresco e 1 litro di acqua, facciamo lievitare per circa 18 ore. Poi aggiungiamo 300 g di sfarinato, ovvero farina di grano duro macinata a pietra, uniamo 20 g di sale, impastiamo e uniamo 20 g di olio di oliva e impastiamo il tutto. Facciamo lievitare ancora 5 o 6 ore. Dividiamo l’impasto in due lavoriamo poco e otteniamo due strati. Disponiamo il primo strato nella teglia e condiamo con olio di oliva, adagiamo sopra l’altro strato di impasto e condiamo con olio. Mettiamo in forno 12 o 13 minuti al massimo della temperatura. Sforniamo la pizza e apriamo subito, facciamo raffreddare 2 o 3 minuti.

Condiamo le puntarelle con il battuto di aglio, olio, acciughe, aceto e pepe, facciamo insaporire. Farciamo la pizza con le fette di mortadella e sopra le puntarelle condite. Copriamo la pizza e tagliamo a pezzi, serviamo subito.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.