Gino Sorbillo fa la pizza con crema di zucca ricotta e peperoncino a La prova del cuoco 9 novembre 2017

La pizza di Gino Sorbillo è servita anche oggi 9 novembre 2017 a La prova del cuoco. Come promesse ecco tra le ricette La prova del cuoco di oggi la ricetta della pizza con crema di zucca, ricotta e peperoncino di Sorbillo. Una pizza che sembra una crostata, questa la ricetta golosa di oggi del re della pizza che ogni volta delizia tutti. Con un panetto facciamo la pizza con la zucca, con l’altro otteniamo le classiche strisce da crostata, il risultato è perfetto. I peperoncini li aggiungiamo se ci piace tanto il piccante altrimenti resta una ricetta di pizza con zucca e ricotta davvero ottima. Ecco tra le ricette di oggi 9 novembre 2017 La prova del cuoco la ricetta per fare la pizza crostata con crema di zucca ricotta e peperoncini in olio di Gino Sorbillo.

Pizza crostata con crema di zucca e peperoncini in olio di Gino Sorbillo

Ingredienti pizza con la zucca di Sorbillo a La prova del cuoco: 480 g di farina, 14 g di sale, 320 g di acqua, 3 g di lievito di birra fresco, zucca, olio, pepe, aglio, peperoncino, patate lessa e ricotta

Preparazione pizza zucca e peperoncino di Gino Sorbillo: in una ciotola sciogliamo il lievito di birra con l’acqua, aggiungiamo la farina già setacciata con il sale. Impastiamo per 15 minuti e otteniamo circa 800 di pasta che dividiamo in due pagnotte. Facciamo lievitare per 8 ore. Tagliamo la zucca a dadini e mettiamo in padella calda a fiamma media con olio, sale, pepe, lo spiccio di aglio e il peperoncino, cuociamo mescolando spesso. Dopo 15 minuti aggiungiamo in padella la patata lessa a dadini. Frulliamo poi il tutto con il frullatore a immersione, otteniamo la crema di zucca che facciamo raffreddare. Stendiamo la prima pagnotta e spalmiamo la ricotta aromatizzata con il pepe, quindi un po’ di crema di zucca. Stendiamo l’altra pagnotta e otteniamo 10 striscioline che mettiamo sulla pizza come fosse una crostata. Mettiamo in forno per 15 minuti a 250 gradi. Togliamo dal fuoco e negli spazi tra le striscioline aggiungiamo il peperoncino fresco a pezzettini lasciato qualche ora in olio di oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.