Luisanna Messeri cucina rotolo di tacchino in crosta di speck a La prova del cuoco 29 dicembre 2017

Tra le ricette La prova del cuoco di oggi 29 dicembre 2017 la ricetta dell’arrosto di tacchino in crosta di speck di Luisanna Messeri. La ricetta di un arrosto furbo oggi a La prova del cuoco con la ricetta del rotolo di tacchino avvolto nelle fette di speck. Una delle ricette di Luisanna Messeri per La prova del cuoco, una ricetta che la maestra in cucina propone per il Capodanno. In realtà non è un arrosto ma carne macinata di tacchino a cui la Messeri aggiunge altri ingredienti ottenendo davvero un arrosto di tacchino furbo. E’ una delle ricette golose e facili de La prova del cuoco, la ricetta di oggi 29 dicembre 2017 da copiare subito e proporre a Capodanno e non solo. Ecco come si fa il rotolo di tacchino di oggi di Luisanna Messeri per La prova del cuoco.

Rotolo di tacchino in crosta di speck di Luisanna Messeri a La prova del cuoco

Ingredienti arrosto di tacchino di Luisanna Messeri: 1 kg di carne macinata di tacchino, 1 kg di ricotta, 150 g di formaggio grattugiato, scorza di 1 limone, timo fresco, 1 mela a dadini piccoli, 2 tuorli, 80 g di gherigli di noci, 20 fette di speck, 1 bicchiere di vino bianco, brodo vegetale, olio evo, sale, pepe nero
Preparazione arrosto furbo di Luisanna Messeri a La prova del cuoco: nella ciotola versiamo il macinato di tacchino e aggiungiamo la stessa quantità di ricotta, amalgamiamo e uniamo due tuorli, formaggio grattugiato, timo, dadini di mela verde, gherigli di noce, una grattugiata di limone, sale, pepe, amalgamiamo e diamo la forma di un polpettone. Disponiamo le fette di speck sovrapponendole, al centro adagiamo il polpettone e avvogliamo con le fette di speck. Chiudiamo con lo spago da cucina e lasciamo riposare 45 minuti. Mettiamo in forno sulla teglia con la carta con un po’ di olio, bagniamo con un po’ di vino bianco e se necessario bagniamo con il brodo. Mettiamo in forno a 180 gradi per più di un’ora. Facciamo raffreddare, togliamo lo spago e serviamo a fette con verdure colorate, spicchi di arancia a vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.