Anna Moroni ricicla cotechino e lenticchie ma tutti ridono a La prova del cuoco 3 gennaio 2018

Tante ricette a La prova del cuoco oggi 3 gennaio 2018 ma anche tante risate con la ricetta di Anna Moroni a base di lenticchie e cotechino o zampone. Anna Moroni oggi a La prova del cuoco ha proposto la sua ricetta del riciclo. E’ un classico in questi giorni riciclare le lenticchie, lo zampone, il cotechino e la Moroni ha aggiunto anche una focaccia fatta con pasta lievitata a cui ha aggiunto fichi secchi e datteri. Il risultato ha fatto ridere un po’ tutti in cucina, troppo dura la focaccia e per Antonella Clerici troppo complicata la ricetta per essere un riciclo. In realtà la ricetta di oggi 3 gennaio 2018 di Anna Moroni a La prova del cuoco non è complicata ma non troppo golosa. Ecco come Anna ha trasformato lenticchie e zampone o cotechino a La prova del cuoco.

Ingredienti e preparazione riciclo lenticchie e zampone: cuociamo le lenticchie in acqua fredda senza tenerle a bagno prima, basteranno poi circa 15 minuti di cottura. In pentola poi cipolla tritata e olio, aglio, sedano e magari alloro e versiamo le lenticchie già lessate. Possiamo evitare l’aglio se non ci piace. Nel frullatore mettiamo il cotechino cotto a pezzi, patate lessate ed erbe aromatiche, frulliamo e con questo composto otteniamo delle quenelle. Frulliamo anche le lenticchie nel bicchiere alto con il mixer ad immersione. Abbiamo la pasta lievitata a cui aggiungiamo datteri e fichi secchi a pezzetti, la stendiamo nella teglia tonda unta e cuociamo in forno a 200 gradi per circa 25 minuti. Serviamo le lenticchie frullate con le quenelle di zampone o cotechino e una fetta di focaccia magari un po’ mena dura.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.