Daniele Persegani per la vigilia propone linguine con branzino, lime e bottarga: ricette La prova del cuoco

Dalle ricette La prova del cuoco di oggi 24 dicembre 2019 un’altra ricetta ottima di Daniele Persegani per le feste, per la vigilia di Natale e la vigilia di Capodanno, la ricetta delle linguine con branzino, carciofi, bottarga e lime. E’ un primo piatto La prova del cuoco facilissimo da preparare, un piatto di pasta a base di pesce ma non è il solito primo piatto. Sono tante le ricette La prova del cuoco da cui prendere spunto per questi giorni di festa e questa sera in tanti prepareremo tante golosità per i nostri cari. Non è necessario fare piatti elaborati né spendere tantissimo e Persegani a La prova del cuoco oggi ci ha infatti regalato gli spaghetti con il branzino, lime, bottarga e deliziosi carciofi a julienne. Buon appetito e buona vigilia di Natale a tutti!

LA RICETTA DI DANIELE PERSEGANI PER LA VIGILIA DELLE FESTE DI NATALE: LINGUINE CON BRANZINO LIME E BOTTARGA

Ingredienti linguine di Persegani: 350 g di linguine, 400 g di filetto di branzino, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino, 1 mazzetto di prezzemolo, mezzo bicchiere di vino bianco secco, 1 carciofo, 1 lime, 20 g di bottarga di muggine macinata, sale, pepe, olio

Preparazione linguine con branzino La prova del cuoco: usiamo una padella a bordi alti, versiamo un po’ di olio e lo spicchio di aglio, peperoncino e poi anche un carciofo pulito e tagliato a fettine molto sottili, sfumiamo con il vino bianco e facciamo stufare. Cuociamo le linguine in acqua bollente e salata e scoliamo a metà cottura versando nel sughetto con i carciofi. Aggiungiamo poi anche il branzino già tagliato a filetti e poi a dadini. Facciamo mantecare e completiamo la cottura. Aggiungiamo alla fine anche il prezzemolo tritato dopo averlo ben lavato, la scorza grattugiata di lime e la bottarga grattugiata. Serviamo subito e buona vigilia a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.