La ricetta della torta pasqualina di Fulvio Marino e Antonella Clerici

Ancora una meravigliosa ricetta di Fulvio Marino così aggiungiamo alle ricette di Pasqua la torta pasqualina. E’ la torta di Pasqua preparata in diretta da Fulvio Marino con Antonella Clerici. Ovviamente è una ricetta speciale, la ricetta ligure ma Fulvio l’ha resa più semplice. La ricetta originale della torta pasqualina ligure prevede ben 33 sfoglie invece lui ne ha fatte solo 4 con un risultato davvero ottimo. Una torta salata per Pasqua fatta con gli spinaci, con le immancabili uova, con la ricotta. Non perdete questa e le altre ricette di Fulvio Marino sul suo profilo Instagram dove troviamo anche tutti i consigli sugli ingredienti migliori per impastare sia dolci che salati. 

RICETTE DI PASQUA  – LA RICETTA DELLA TORTA PASQUALINA DI FULVIO MARINO

Ingredienti per la torta con 4 sfoglie: per una torta occorrono 250 g di farro bianco, 125 g di acqua, 33 g di olio di oliva, 3 g di sale – Per il ripieno: 1 kg di spinaci, 1 cipollotto, 1 mazzetto di maggiorana, 10 uova, 500 g di ricotta, 100 g di parmigiano grattugiato, sale, pepe, olio di oliva e noce moscata q.b.

Preparazione: facciamo bollire gli spinaci che insaporiamo poi in padella con un cipollotto tritato, olio e sale e maggiorana. Facciamo raffreddare in una ciotola, aggiungiamo poi la ricotta, 2 o 3 uova e il parmigiano grattugiato, uniamo noce moscata, pepe e sale, lavoriamo il tutto. 

Impastiamo gli ingredienti per la sfoglia quindi farro, acqua, olio di oliva e sale, facciamo riposare 1 ora e poi facciamo delle palline del peso di 130 g ognuna. Ungiamo lo stampo con l’olio e stendiamo le sfoglie una sull’altra spennellandole con l’olio tra uno strato e l’altro.

Versiamo il ripieno nel guscio e creiamo dei buchi dove inseriamo i rossi d’uovo interi. Sbattiamo a parte gli albumi avanzati e versiamo su tutto il ripieno. Facciamo altre sfoglie di pasta e mettiamo ancora una sull’altra come prima.

Tagliamo la pasta in eccesso e chiudiamo bene il bordo ripiegandolo. Mettiamo in forno per circa 40 minuti a 180 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.