La ricetta di Fulvio Marino del pan brioche classico per il Natale di E’ sempre mezzogiorno

La ricetta del pan brioche di Fulvio Marino, una delle ricette E’ sempre mezzogiorno per il Natale. Il pan brioche classico, la ricetta base da cui partire per poi servire fette golose di pan brioche con il dolce o con il salato. Tutto appare semplice con le ricette di Fulvio Marino, anche le ricette di Natale, quelle che renderanno più golose le nostre feste. Cuociamo il pan brioche, tagliamo a fette e scegliamo se fare un dolce per la merenda e la colazione oppure un aperitivo e un antipasto salati con salumi e formaggi. Possiamo anche tostare il pan brioche di E’ sempre mezzogiorno, tante le idee per il Natale. 

RICETTE FULVIO MARINO – LA RICETTA DEL PAN BRIOCHE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: 1 kg di farina 0 forte, 5 uova, 300 g di acqua, 140 g di zucchero, 20 g di sale, 20 g di lievito di birra, 150 g di lievito madre, 300 g di burro 

Preparazione: usiamo l’impastatrice e versiamo la farina, aggiungiamo l’acqua fredda, uniamo lo zucchero, il lievito di birra e il lievito madre insieme e iniziamo a impastare con la foglia per 8 minuti e solo dopo mettiamo il gancio. Possiamo anche lavorare il tutto a mano ma è più complicato.

Adesso uniamo il sale e ancora un pochino di acqua, le uova, lasciamo impastare altri 8 minuti e mettiamo il burro a cubetti un po’ alla volta mentre continuiamo a impastare. Facciamo attenzione all’impasto magari possiamo tenere da parte un po’ di acqua per quando aggiungiamo il sale. L’impasto è molto lungo, anche 20 minuti.

Copriamo con la pellicola e facciamo riposare 12 ore in frigo. 

Versiamo l’impasto sul banco imburrato e tagliamo a pezzi, facciamo palline da circa 150 grammi, ci aiutiamo con le mani unte di burro. Disponiamo le palline nello stampo da plumcake imburrato. Facciamo lievitare a temperatura ambiente (meglio nel forno a 35 gradi) e deve triplicare il suo volume. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e mettiamo poi in forno a 180 gradi per 15 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.