Ricette Pascucci, la zuppa di pesce La prova del cuoco

La ricetta della zuppa di pesce è la ricetta di oggi venerdì 18 novembre 2016 di Gianfranco Pascucci per La prova del cuoco. E’ una gustosa consuetudine vedere nelle puntate del venerdì de La prova del cuoco lo chef stellato e le sue ricette a base di pesce, sempre facili e originali. Non ci fa impazzire questa volta la ricetta della zuppa di pesce di Pascucci, ma non ci resta che provare per cambiare idea di questo piatto di oggi. Avremmo preferito conoscere meglio la ricetta della millefoglie di patate. Ecco la ricetta per fare la zuppa di pesce di oggi di Gianfranco Pascucci.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Zuppa di pesce

Ingredienti: 1 kg di pesci di scoglio, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 4 pomodori ramati, 1 testa di aglio, olio di oliva, 1 limone, 3 cipollotti, 4 patate, pistilli di zafferano, concentrato di pomodoro, brodo di vegetale

Preparazione: tagliamo a fette i finocchi, tagliamo a fettine la cipolla, tagliamo a pezzetti il sedano. In padella con un po’ di olio mettiamo cipolla, finocchio, sedano, la testa di aglio tagliata a metà. Facciamo sudare e poi aggiungiamo i pomodori tagliati a pezzi, aggiungiamo del concentrato di pomodoro. Dopo un po’ aggiungiamo gli scarti del pesce e facciamo andare un po’, aggiungiamo zafferano e buccia di limone grattugiata, meglio se verde. Aggiungiamo anche del brodo vegetale. In padella con un filino di olio facciamo cuocere i filetti di pesce, facciamo cuocere velocemente, deve cuocere solo l’esterno. Aggiungiamo adesso in padella il sugo filtrato. Uniamo cozze e vongole aperte a parte, facciamo cuocere 20 minuti.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.