Ricette Benedetta Parodi: prepariamo il pancotto a modo mio

Dalla cucina di Pronto e Postato arriva una nuova ricetta molto semplice di Benedetta Parodi. In questi giorni c’è stata una piccola variazione nel palinsesto di Real Time: la puntata di Pronto e Postato dell’ora di pranzo infatti è stata spostata e va in onda alle 12.45 ma solo fino al 31 maggio, tornerà poi nella classica collocazione delle 13,45, vi terremo comunque aggiornati in questo senso! La puntata di Pronto e Postato nella fascia serale resta invece collocata come sempre alle 19,05 e nella puntata del 30 maggio Benedetta ha preparato la ricetta del pancotto a modo mio. Di che cosa si tratta? La base di questa ricetta è il pane di Altamura che ovviamente dà il tocco in più al piatto, che ne dite scopriamo come si prepara ?

RICETTE BENEDETTA PARODI: PREPARIAMO IL PANCOTTO A MODO MIO DA PRONTO E POSTATO ( PUNTATA DEL 30 MAGGIO 2017)

Ingredienti: della cipolla, qualche spicchio di aglio, del pane di Altamura, 100 grammi di pancetta affumicata, 1 peperoncino, 1 burrata, 100 grammi di pomodorini, olive taggiasche, 1 cespo di cime di rapa, olio

Il trucco di Benedetta Parodi: per rendere il pancotto ancora più buono, soffriggiamo i pezzettoni di pane nell’olio. 

E adesso passiamo alla preparazione del pancotto. Iniziamo con le cime di rapa, dopo averle lavate e pulite le mettiamo a sbollentare: alcune foglie andranno in acqua bollente, altre foglie invece finiscono in padella. Tagliamo quindi a fette il pane per poi fare dei cubetti. In una padella mettiamo dell’olio e passiamo dentro il pane. Quando il pane sarà ben dorato, uniamo anche l’aglio e la cipolla. Aggiungiamo anche la pancetta affumicata tagliata a striscioline. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. Li mettiamo nella stessa padella del pane e facciamo ancora andare sul fuoco. Andiamo avanti mettendo anche le olive taggiasche e poi anche le cime di rapa ( possiamo scegliere se sbollentarle in acqua bollente oppure in pentola con meno acqua). Lasciamo andare per una decina di minuti aggiungendo anche dell’acqua di cottura, quella che abbiamo usato per le cime di rapa. Prendiamo lo stampino ( anche un coppapasta) e lo appoggiamo sul piatto dove metteremo il nostro pancotto. Versiamo dentro il pancotto. Intanto tagliamo la burrata e ne mettiamo una fetta sopra al pancotto. Togliamo lo stampino e poi completiamo con delle fettine di pomodoro e un filo di olio, il piatto è pronto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.