Cristian Bertol vince ancora con la frittata di cipolle patate e formaggio a La prova del cuoco 13 novembre

Cristian Bertol a La prova del cuoco con la ricetta della frittata di cipolle oggi 13 novembre 2017 ha vinto ancora una volta dopo l’assaggio di Antonella Clerici. Ricette per fare le frittate di cipolle a La prova del cuoco e primo round della gara dei cuochi, Bertol ha ingolosito la conduttrice con cipolle, patate, cavolo rosso e formaggio ma anche pancetta ed altro, insomma una frittata di cipolle molto ricca, non a caso Bertol la chiama frittata di cipolle golosa. Puntata dopo puntata, ricetta dopo ricetta a La prova del cuoco i piatti diventano più golosi, le ricette dei cuochi sempre più richieste. Non  ci resta che preparare anche questa volta sia la frittata di Bertol che la frittata di Mauro Improta, entrambe ottime ricette La prova del cuoco. Appuntamento a domani con altre ricette del cooking show di Antonella Clerici.

Frittata di cipolle con patate, cavolo rosso e formaggio di Cristian Bertol a La prova del cuoco

Ingredienti frittata di Bertol: 4 uova intere, 2 cipolle bianche, 100 g di pancetta affumicata, 2 patate, ¼ di cavolo cappuccio rosso, sale, olio, 150 g di formaggio Puzzone di Moena

Preparazione frittata di cipolle di Bertol: il cavolo rosso a striscioline lo mettiamo in padella con olio, saliamo. A parte sbianchiamo in acqua bollente le patate a dadini. In un’altra padella facciamo appassire le cipolle a fette con un po’ di olio e aggiungiamo la pancetta a pezzetti. Aggiungiamo poi le patate lessate e ben scolate, dopo un po’ aggiungiamo il cavolo. Sbattiamo le uova con sale e pepe e un po’ di acqua tiepida, versiamo in padella con il resto ben caldo. Aggiungiamo il formaggio a pezzi e cuociamo. Mettiamo in forno per completare la cottura, bastano 15 minuti. Appuntamento a domani con una nuova puntata de La prova del cuoco e con le nuove ricette dei cuochi pronti alla sfida del m martedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.