Natale Giunta prepara salsa di pistacchi e salsa verde La prova del cuoco 19 dicembre 2017

Nuove ricette La prova del cuoco e oggi 19 dicembre 2017 le salse del primo round con Natale Giunta e Cesare Marretti. Salsa verde con prezzemolo e salsa di pistacchi e arancia per Natale Giunta che ha suggerito due ottime ricette di salse per accompagnare il bollito. Lo chef siciliano però ha perso, Antonella Clerici ha trovato migliori le salse di Cesare Marretti, ovvero la salsa olandese e la salsa con mele, zenzero e curcuma. Poco interessanti le ricette di oggi 19 dicembre 2017 La prova del cuoco, soprattutto queste salse del primo round dei cuochi. Di certo domani ci sarà una puntata più golosa con nuove ricette per Natale e non solo. Appuntamento a domani con le ricette La prova del cuoco, dalla sfida al probabile dolce.

Bollito con la salsa di pistacchi e agrumi e salsa verde di Natale Giunta La prova del cuoco 19 dicembre 2017

Ingredienti: salsa di pistacchi con succo di agrumi – 100 g di pistacchi di Bronte, 2 arance bio, 1 mandarini bio, brodo di carne, olio di oliva, sale e pepe – per la salsa verde – 200 g di prezzemolo, 150 g di mollica di pane casereccio, 50 g di capperi sott’olio, 4 filetti di acciuga sott’olio, 2 tuorli di uovo sodo, 10 g di aceto di vino bianco, olio di oliva, sale e pepe

Preparazione salse per bollito La prova del cuoco: il bollito lo facciamo con sedano, carota, cipolla, olio, acqua e aggiungiamo i pezzi di carne che abbiamo scelta. L’acqua deve essere calda per il bollito ma Natale Giunta non è d’accordo. Frulliamo i pistacchi con sale, pepe, succo di arancia e di mandarino, aggiungiamo un po’ di cipolla del bollito e un po’ di brodo del bollito, otteniamo la prima salsa.

La salsa verde: pane ammollato con un po’ di acqua e aceto, strizziamo e facciamo a pezzetti, mettiamo nel frullatore e aggiungiamo tuorli, capperi, le acciughe, il prezzemolo, olio di oliva, pochissimo sale, frulliamo il tutto. Serviamo le salse con il lesso, i pezzi di carne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.