La prova del cuoco ricette, fritto misto alla piemontese di Sergio Maria Teutonico

la prova del cuoco

La ricetta del fritto misto a La prova del cuoco ricette di oggi 26 settembre 2018, la ricetta di Teutonico per la nuova edizione di Elisa Isoardi. Se non sapete come si fa il fritto misto ve lo spiega lo chef Sergio Maria Teutonico ma è il fritto misto piemontese, prestate attenzione perché dovete scegliere il fegato di vitello, cervella di vitello, carne di maiale, carne di agnello, salsiccia o luganega e poi se volete anche il dolce così come le verdure. Davvero un bel piatto di fritto misto a La prova del cuoco oggi 26 settembre 2018. Che dite, vi piace questa ricetta del fritto piemontese, un fritto misto mai visto così? Proseguiamo con altre ricette La prova del cuoco che aggiungiamo alle vecchie ricette che trovate curiosando nel nostro sito alle sezione Cucina e Ricette, ci sono tutte!

LA PROVA DEL CUOCO RICETTE 26 SETTEMBRE 2018 – LA RICETTA DEL FRITTO MISTO ALLA PIEMONTESE DI TEUTONICO

Ingredienti fritto misto La prova del cuoco oggi: 1 fettina di fegato di vitello, 1 fettina di vitello, 1 cervella di vitello, 1 filone di maiale, 2 costolette di agnello, 100 g luganega, 5 amaretti, 200 g semolino dolce, 1 zucchina, 4-5 cimette di cavolfiore, 5 uova, farina, pangrattato, olio per friggere, sale, prezzemolo

Preparazione fritto misto La prova del cuoco 26 settembre: per 4 persone – la carne già pulita e tagliata a pezzi la passiamo nella farina e poi nell’uovo sbattuto, quindi nel pane grattugiato. La cervella la tagliamo a fette, la sbollentiamo e poi impaniamo come sopra. La salsiccia va fritta ma non va certo impanata. Passiamo gli amaretti, il semolino dolce a dadini e le zucchine a listarelle nella pastella fatta prima con uova e farina, deve essere una pastella densa. Friggiamo in olio profondo e ben caldo, facciamo dorare e sgoccioliamo su carta da cucina. Possiamo anche tagliare la mela fette molto sottili, passiamo nella pastella anche questa e friggiamo. La mela la friggiamo però prima della carne. Serviamo tutto insieme dopo aver salato le carni e non la mela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.