Ricette all’italiana: facciamo scrigno al tartufo nero di Anna Moroni

Che cosa ci cucina oggi di buono Anna Moroni? Dalla cucina di Ricette all’Italiana arriva un piatto davvero molto buono. In questa puntata Anna ha preparato un primo: lo scrigno al tartufo nero e se state già pensando al primo piatto per il pranzo o la cena di Natale, dobbiamo dire che questa è davvero una idea vincente. Vediamo quindi come si prepara questa buonissima ricetta vista nella puntata di Ricette all’italiana dell’11 novembre 2019 il giorno di San Martino!

RICETTE ANNA MORONI: FACCIAMO SCRIGNO AL TARTUFO NERO

Ed ecco la lista della spesa, iniziamo dagli ingredienti che ci servono per la preparazione di questa ricetta:

  • 4 carciofi, 1 scamorza, 50 g prosciutto cotto, 150 g pollo, 50 g parmigiano, 100 g burro, prezzemolo, aglio, 1 tazza di panna, lamelle di tartufo, olio
  • Crespelle: 200 g farina, 3 uova, 350 ml latte, 30 g burro, sale

Come potrete notare useremo degli ingredienti perfetti per la stagione invernale per cui questo piatto può essere davvero perfetto anche per il pranzo d Natale o per le feste in generale.

E adesso passiamo alla preparazione della ricetta dello scrigno al tartufo nero di Anna Moroni

Iniziamo pulendo i carciofi. Se non vogliamo le mani nere usiamo i guanti in alternativa, prima di iniziare, possiamo passare le mani nel succo di limone. Li mettiamo a cuocere con olio e aglio. In un’altra padella, facciamo rosolare il pollo tagliato a pezzettini piccoli con una noce di burro e a fiamma vivace. Saliamo. Quando il pollo è ben rosolato, spegniamo ed uniamo il prosciutto affettato e a pezzettini, la scamorza a cubetti ed i carciofi saltati. Trasferiamo in una ciotola ed uniamo il parmigiano grattugiato, una tazza di panna, prezzemolo tritato e lamelle di tartufo nero. Mescoliamo.

Ricordiamo i consigli di Anna: per chi non ama molto l’aglio, come Davide Mengacci, si può usare lo spray.

E adesso la preparazione delle crespelle. Iniziamo la preparazione dell’impasto per le crespelle, prendiamo una ciotola e dentro sbattiamo le uova intere con il latte ed una presa di sale. Aggiungiamo la farina a pioggia, mescolando con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Lo copriamo con la pellicola e lasciamo riposare per un’ora a temperatura ambiente. Coliamo l’impasto, un mestolo per volta, su una padella imburrata e ben calda. Come di consueto facciamo cuocere le crespelle sia da un lato che dell’altro. Per facilitare la formazione dello scrigno, mettiamo le crespelle negli stampini di allumino. Farciamo con il composto di pollo e tartufo e richiudiamo la crespella sul ripieno. Passiamo in forno caldo e statico a 180° per 10 minuti. Sformiamo su un piatto da portata.

Il nostro scrigno è servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.