Ricette Gino Sorbillo, la cotoletta di pizza da La prova del cuoco del 19 novembre 2019

La ricetta della cotoletta di pizza di Gino Sorbillo per le ricette La prova del cuoco del martedì
sorbillo pizza cotoletta

Che fantastica idea la ricetta della cotoletta di pizza di Gino Sorbillo vista a La prova del cuoco oggi 19 novembre 2019. La ricetta della pizza che diventa cotoletta è una golosità unica, davvero una delle ricette La prova del cuoco più originali. Gino Sorbillo prepara l’impasto per la pizza come sempre, poi dopo la lievitazione stende i dischetti piccoli e impana proprio come si fa con le cotolette. Una pizza impanata e fritta e poi condita come vogliamo e lui prosegue con l’idea di cotoletta e aggiunge insalata, salame e formaggio. Ecco dalle nuove ricette La prova del cuoco la ricetta di oggi da provare subito, la ricetta della cotoletta di pizza.

GINO SORBILLO FA LA COTOLETTA DI PIZZA PER LA PROVA DEL CUOCO

Ingredienti cotoletta di pizza Sorbillo –  Impasto: 750 g farina tipo 0, 500 ml acqua, 25 g sale, fino, 1 g lievito fresco – Farcitura: 1 scarola riccia, 1 limone, 1 uovo, 1 salamino agli agrumi, 100 g pesto di olive, 100 g nocciole, 100 g ricotta, pangrattato, olio evo

Preparazione cotolette di pizza La prova del cuoco: iniziamo dall’impasto e sciogliamo il lievito di birra nell’acqua, uniamo parte della farina, mescoliamo e aggiungiamo il sale e anche il resto della farina. Impastiamo per 15 minuti circa e poi formiamo delle palline di 125 g circa che facciamo lievitare coperte per 8 ore a temperatura ambiente.

Puliamo l’insalata e la mettiamo in una ciotola per condire con olio, sale e limone. Stendiamo le palline di pizza e otteniamo dischetti sottili che passiamo nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato. Così panate in modo perfetto le immergiamo nell’olio ben caldo e profondo. Giriamo più volte per far dorare bene sui due lati, scoliamo su carta da cucina, condiamo la pizza fritta con l’insalata riccia preparata prima, il salame a dadini, le nocciole tritate, le gocce di pesto di olive e ricotta grattugiata o burrata sfilacciata. Se vogliamo completiamo con la scorza grattugiata dell’arancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.