Tortelli di patate del casentino da Geo: ecco la ricetta di Paola Bertelli

Dalla puntata di Geo in onda il 29 novembre 2019 arriva la ricetta di un piatto davvero da provare. Un primo da leccarsi i baffi. Arriva la ricetta dei tortelli di patate suggerita da Paola Bertelli. Le ricette di Geo sono amatissime e molto seguite anche in tv. Questa nuova edizione del programma di Rai 3 infatti è ancora una volta seguitissima e amatissima. E le ricette sono davvero sempre molto buone! Per cui abbiamo preso per voi appunti ed ecco la ricetta dei tortelli di patate del casentino.

LA RICETTA DEI TORTELLI DI PATATE DEL CASENTINO

Vediamo quindi come si prepara questa ricetta vista nell’ultima puntata di Geo del mese di novembre 2019.

Per 6 persone
Per la sfoglia:
6 uova
1 kg farina
1 cucchiaio olio
q.b. acqua
q.b. sale

Ecco gli ingredienti che ci servono per il ripieno:
2 kg patate rosse di Cetica
q.b. rigatino toscano (pancetta)
q.b. olio, sale, pepe
q.b. aglio
100 g burro
150 g parmigiano grattugiato
q.b. concentrato di pomodoro
q.b. prezzemolo

Per il condimento:
q.b. parmigiano grattugiato
q.b. pepe nero

E adesso iniziamo la preparazione della nostra ricetta, un primo piatto da leccarsi i baffi.
Per la sfoglia: unire farina, uova, sale, olio ed un po’ d’acqua. Impastare e lavorare il tutto, poi lasciare riposare per mezz’ora.
Per il ripieno: bollire le patate con la buccia, poi sbucciarle e schiacciarle. Preparare un battuto di aglio e rosolarlo con un po’ di olio. A parte, rosolare la pancetta e quando è pronta tritarla finemente, unirla all’aglio ed aggiungere il concentrato di pomodoro. Impastare insieme alle patate, aggiungere burro fuso, sale, pepe, prezzemolo ed abbondante parmigiano.
Stendere la sfoglia, posizionarvi il ripieno a cucchiaiate, ricoprire con altra sfoglia e tagliare i tortelli con la rotella. Bollire in acqua salata e condire con burro e salvia/cacio e pepe/ragù.

La ricetta è servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.