Ricette Anna Moroni: cappelletti del borgo da Ricette all’Italiana

Confida un segreto a Davide Mengacci oggi Anna Moroni. La ricetta preparata nella cucina di Rete 4 non è una sua invenzione ma è una ricetta che le è stata data da una sua amica. Anna infatti, dopo aver assaggiato questo piatto, ne è rimasta conquistata e ha deciso di condividere con tutti la ricetta; il piatto visto nella cucina di Ricette all’Italiana del 27 dicembre 2019 è quello dei cappelletti del borgo. E’ un primo piatto molto goloso e come tutte le ricette di Anna Moroni, è molto semplice da preparare; anche i meno bravi in cucina riusciranno a fare questi cappelletti.

Come si prepara questo piatto? Lo vediamo subito iniziando dalla lista degli ingredienti, ecco i dettagli per voi.

RICETTE ANNA MORONI: CAPPELLETTI DEL BORGO DA RICETTE ALL’ITALIANA

Iniziamo quindi con la lista della spesa, ecco gli ingredienti:

400 grammi di cappelletti, 500 grammi di carote, 100 grammi di prosciutto cotto, 100 grammi di carciofini sott’olio, 1 bicchiere di vino bianco, 80 grammi di mascarpone, 100 grammi di crema di latte, 30 grammi di formaggio grattugiato

Iniziamo dal prosciutto, lo tagliamo al coltello e poi lo saltiamo in padella ma senza aggiungere niente. A questo punto, uniamo  le carote a cubetti piccoli ed i carciofini sgocciolati e tritati al coltello. Aggiustiamo di sale e sfumiamo con il vino bianco. Bagniamo con la panna e finiamo di cuocere (soprattutto le carote). Uniamo il mascarpone e lasciamo insaporire qualche minuto.

Cuociamo i cappelletti (simili ai tortellini) in acqua bollente e salata. Li scoliamo e li uniamo al condimento, insieme al formaggio grattugiato. Mescoliamo qualche istante sul fuoco.

La ricetta del cappelletti del bordo è servita. Non ci resta che gustare il piatto con la ricetta suggerita da Anna Moroni il 27 dicembre 2019 direttamente dalla cucina di Rete 4.

Tra le ultime ricette di Anna Moroni anche lo spezzatino di tacchino, leggi qui

Buone feste a voi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.