La ricetta della crostata strudel di Anna Moroni da Ricette all’italiana

Con le ricette di Anna Moroni questa volta lo strudel diventa una crostata e l’idea ci piace moltissimo. E’ una delle ricette all’italiana che non potete perdere, una ricetta dolce che la maestra in cucina ha suggerito nella puntata del sabato su Rete 4. Con Davide Mengacci la simpatia è sempre n cucina ma è Anna che rende Ricette all’italiana il programma di cucina perfetto. Prima e dopo il Tg4 Ricette all’italiana è sempre da seguire e la ricetta della crostata strudel di Anna Moroni è davvero una golosa idea non solo in questo periodo di feste ma anche per la colazione e la merenda di tutti i giorni. Seguiamo nel dettaglio le dosi degli ingredienti e poi possiamo scegliere se preparare in casa la pasta frolla o comprarla già pronta.

RICETTE ALL’ITALIANA – ANNA MORONI CON LA RICETTA DELLA CROSTATA STRUDEL

Ingredienti crostata strudel di Anna Moroni: 1 panetto di pasta frolla, 100 g marmellata di fichi, 2 mele renette, 50 g mandorle, 20 g pinoli, 50 g granella di nocciole, 100 g uvetta, 50 g noci, zucchero di canna, 1 uovo

Preparazione crostata strudel Ricette all’italiana: il nostro panetto di frolla lo dividiamo a metà e stendiamo le due parti con il mattarello, così otteniamo due rettangoli.

In una ciotola versiamo la confettura di fichi, le lamelle di mandorle o anche delle mandorle tritate in modo grossolano, uniamo la granella di nocciole, lo zucchero di canna, l’uvetta, le noci pestate e le mele renate senza la buccia e tagliate a fette sottili, mescoliamo il tutto benissimo.

Disponiamo il primo rettangolo di pasta frolla nella teglia, così copriamo bordi e fondo, versiamo il ripieno ricco e goloso e copriamo il tutto con l’altro rettangolo di pasta frolla. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e spolveriamo con lo zucchero di canna. Mettiamo in forno caldo e statico a 180 gradi per 30 minuti circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.