Da Geo la ricetta del ciambellone all’olio evo e delle tagliatelle olio, olive e molliche

Cristina Scappaticci a Geo ha parlato di tutte le proprietà e della bontà del nostro olio. Nella puntata in onda il 27 febbraio 2020 l’abbiamo vista preparare due ricette davvero molto buone nelle quali l’olio è protagonista. Iniziamo dalla ricetta delle tagliatelle all’olio con olive e molliche croccanti e finiamo il pranzo con un buonissimo dolce. Dalla puntata di Geo del 27 febbraio arriva anche la ricetta del ciambellone all’olio e arance. Vediamo quindi come si preparano queste due ricette.

CIAMBELLONE ALL’OLIO EVO E ARANCE: LA RICETTA DA GEO

Per 6-8 persone
340 g farina
120 g olio evo
200 g zucchero
125 g yogurt
4 uova
1 bustina di lievito
2 arance naturali
qb zucchero a velo
Procedimento
La ricetta è davvero molto semplice. Montare le uova con lo zucchero, unire l’olio evo a filo, quindi aggiungere lo yogurt, la farina, il lievito, la buccia e il succo di arancia. Amalgamare il tutto e disporre in uno stampo da cm 24 imburrato. Cuocere in forno a 180 gradi per 20’. Servire con qualche fetta di arancia caramellata in padella.

TAGLIATELLE OLIO, OLIVE E MOLLICA CROCCANTE: LA RICETTA DI GEO

Per 4 persone
Per le tagliatelle
500 g farina
4 cucchiai di olio evo
4 uova
qb maggiorana fresca
1 pizzico di sale
Per il condimento
100 g olive taggiasche
qb olio evo
1 porro
qb maggiorana
qb mollica di pane
qb sale, peperoncino
qb parmigiano
Procedimento
Impastare tutti gli ingredienti, realizzare una sfoglia sottile e ricavare le tagliatelle. In una padella far appassire in olio evo la parte bianca del porro tagliato a rondelle. Profumare con maggiorana e unire le taggiasche Regolare di sale e peperoncino.
Cuocere le tagliatelle al dente e spadellare nel condimento. Legare con parmigiano e servire con mollica tostata in padella con olio evo.
A piacere finire con la parte verde del porro tagliata a listarelle e fritta in olio leggermente infarinata.

( fonte foto Pagina FB Geo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.