La ricetta della crostata di visciole da Quel che passa il convento


Facendo zapping tra un canale e l’altro, in questi giorni di quarantena forzata troviamo nuovi programmi e nuove buonissime ricette. Vi suggeriamo un altro dolce visto nel programma Quel che passa il convento. Oggi vi suggeriamo come fare la crostata di visciole. Per chi non lo sapesse le visciole sono dei frutti molto simili alle amarene.

Vediamo quindi come si prepara questa buonissima crostata. La ricetta è stata suggerita da Alessandro nel programma di Tv2000 Quel che passa il convento in onda alle 11 la mattina.

DA QUEL CHE PASSA IL CONVENTO LA RICETTA DELLA CROSTATA DI VISCIOLE

Ingredienti:
300 gr Farina
125 gr Zucchero
2 Uova
100 gr Burro
Mezza bustina di lievito per dolci
Un pizzico di Sale
300 gr Marmellata di Visciole

E adesso non ci resta che metterci all’opera per preparare questa buonissima crostata.

In una ciotola capiente mettete la farina setacciata a fontana, un pizzico di sale, al centro lo zucchero con il burro tagliato a cubetti, la scorza grattugiata del limone. Cominciate a lavorare con le mani il burro e lo zucchero, pian piano unite la farina ed aggiungete uno alla volta le due uova continuando a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Rivestite con carta da forno uno stampo da 24 cm di diametro, infarinate leggermente il panetto sulla spianatoia e dividete in due parti; Stendete la parte più grande con il mattarello fino ad ottenere uno spessore uniforme, foderate lo stampo facendo aderire bene la frolla al bordo, eliminate con un coltello la pasta in eccesso, forate il fondo con i rebbi di una forchetta poi distribuite la marmellata con il dorso di un cucchiaio. Con la frolla rimasta formate le striscioline e disponetele sulla crostata prima in un senso poi nell’altro in obliquo, sigillate poi con i rebbi di una forchetta.
Cuocete infine in forno a 180 gradi per 35-40 minuti.

Leggi altri articoli di Le Ricette in TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close