La ricetta dei muffin con patate e asparagi da Quel che passa il convento

Andiamo anche oggi a caccia di ricette e ne abbiamo scovata una che piacerà sicuramente molto a chi ama le ricette con le patate. Da Quel che passa il convento, il programma in onda dal lunedì al venerdì su Tv2000, abbiamo seguito la ricetta dei muffin con patate e asparagi una vera delizia. Si tratta di un contorno semplice o magari anche un antipasto come hanno suggerito oggi nel programma in onda sul canale 28 del digitale terrestre.

Con le dosi che vengono indicate in questa ricetta sono stati preparati circa 12 muffin.

DA QUEL CHE PASSA IL CONVENTO LA RICETTA DEI MUFFIN CON PATATE E ASPARAGI

Ingredienti per 12 muffin:
800 gr Patate sbucciate
800 gr Asparagi selvatici
2 Uova
80 gr Parmigiano grattugiato
20 gr Pecorino grattugiato
1 cucchiaio di sale
Pepe q. b.
Per la finitura:
40 gr Pangrattato

Preparazione:
Cominciate a realizzare i muffin pulendo gli asparagi togliendo la parte dura e la parte più morbida metterla da parte e una volta puliti tutti, lavarli bene e metterli a lessare per circa 5-7 minuti (calcolate il tempo da quando bolle l’acqua). Per la cottura degli asparagi regolatevi in modo che una volta trascorso il tempo, gli asparagi devono essere ancora un po’ al dente. Nel frattempo sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a pezzi grandi e mettetele a lessare.
Quando le patate saranno lesse, toglietele dall’acqua, schiacciatele in una ciotola, conditele con sale e pepe e aspettate che si raffreddino.
Nel frattempo avrete cotto gli asparagi e anche messi a scolare, mentre si raffreddano tagliateli a pezzetti ma non troppo piccoli. Prendete le patate schiacciate ormai raffreddate, unite le uova e mescolate bene, poi aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiati e continuate a mescolare bene, infine unite gli asparagi e mescolate bene il tutto. Prendete gli stampi per muffin, imburrate e passateci il pangrattato, togliendo quello in eccesso, mettete il composto in ogni stampo facendo in modo che non raggiunga il bordo, ma che avanzi almeno mezzo centimetro: infine spolverate la superficie di pangrattato.
Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti controllando la cottura!

( fonte foto e ricetta pagina Fb Quel che passa il convento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.