Da Geo la ricetta della torta di violette e mirtilli


Nelle puntate di Geo in onda ad aprile abbiamo visto tante ricette preparate nella cucina del programma di Rai 3 e non solo, prima che entrassero in vigore le nuove regole imposte dal governo vista l’emergenza coronavirus. Tra le ricette che non possiamo sicuramente perdere c’è quella della torta alle violette e mirtilli, una vera delizia. Che ne dite prendiamo appunti per capire come si prepara questo dolce? La ricetta è stata preparata dalla chef di Sansepolcro, Alessia Uccellini, nella puntata di Geo in onda il 20 aprile 2020 su Rai 3.

TORTA ALLE VIOLETTE E MIRTILLI: LA RICETTA DA GEO

Per il pan di spagna
6 rossi d’uovo
3 uova intere
9 cucchiai di zucchero
150 g di farina
Per la farcitura
400 ml di latte intero
3 tuorli
2 baccelli di vaniglia
4 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di amido di mais o maizena
5 cucchiai di estratto o sciroppo di violetta
100 ml di panna fresca liquida
2 cucchiai di zucchero
Per la decorazione
250 ml di panna fresca
2 cucchiai di zucchero
1 goccia di essenza di violetta
1 ciotola di violette edibili
100 g di mirtilli

Iniziamo con la preparazione del pan di Spagna.
In una ciotola, mettete i rossi d’uovo, mettendo in un’altra i 3 albumi. Montate questi ultimi a neve ferma con la frusta. Montate i tuorli con lo zucchero finché diventeranno spumosi e chiari. Versare i tuorli nella ciotola degli albumi, amalgamando delicatamente con una spatola. Aggiungere la farina, setacciandola, continuando ad amalgamare delicatamente. Versare il composto in uno stampo ben imburrato e far cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 50 minuti, avendo cura di non aprire il forno durante questo intervallo. Sfornare il pan di spagna e lasciarlo intiepidire prima di sformarlo. Quando sarà freddo, tagliate il pan di spagna ricavandone 3 dischi uguali.
Per la crema: In una casseruola lavorare i tuorli con la frusta (anche elettrica) con lo zucchero fino a renderli cremosi e spumosi. Aggiungere l’amido passandolo per un setaccio ed incorporatelo bene nel composto
Scaldare il latte senza portarlo a ebollizione e aggiungerlo a filo alla crema, mescolando con delicatezza; unire al composto l’estratto di violetta e mescolare bene. Mettere il composto sul fuoco a fiamma bassa, mescolando continuamente, finché la crema sia addensata. Togliere dal fuoco e far raffreddare. Attenzione: è meglio non farla addensare troppo, perché, raffreddandosi, aumenterà comunque di consistenza e potrebbe diventare troppo dura.
Tagliare il pandispagna in tre dischi. Metterne il primo in un piatto da portata, spalmarvi un po’ di crema alla violetta e ripetere l’operazione fino a posizionare il terzo disco.
Montare a neve ben ferma la panna fredda con lo zucchero e la goccia di essenza di violetta e ricoprire con il composto la torta, con l’aiuto di una spatola. Rifinire disponendo i fiori e i mirtilli sulla sommità e sul contorno.

( fonte foto e ricetta pagina FB GEO)

Leggi altri articoli di Le Ricette in TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close