Da Detto Fatto gelato con stecco al gusto di caffè


Ultime puntate in compagnia di Detto Fatto. Questa e la prossima settimana andranno in onda le ultime puntate della stagione con Bianca Guaccero e la squadra di Rai 2 che ci ha tenuto compagnia questo mese dopo il lockdown. Carrellata di ricette estive in queste ultime puntate di Detto Fatto e il 23 giugno 2020 abbiamo visto la ricetta del gelato stecco al caffè suggerita da Alessandro Capotosti. Che ne dite di provare a fare questo ottimo gelato?

Vediamo tutti i passaggi della ricetta.

DA DETTO FATTO LA RICETTA DEL GELATO AL CAFFE’ CON STECCO

Ecco gli ingredienti che ci servono per la preparazione di questo dolce:

  • Gelato: 750 ml panna da montare, 300 g zucchero semolato, 200 ml caffè espresso, 180 g tuorlo
  • 500 g cioccolato, 200 g granella di nocciole, 10 stecchini di legno, 10 fogli di acetato, un nastro adesivo di carta

E adesso la preparazione della ricetta . Per prima cosa prepariamo il caffè e lo uniamo poi allo zucchero ( più o meno la metà della dose indicata negli ingredienti). Facciamo bollire il composto e lo lasciamo ridurre a fuoco lento. Aggiungiamo alla riduzione il tuorlo dell’uovo e lo zucchero. Montiamo il composto a bagnomaria per una ventina di minuti. Dobbiamo ottenere lo zabaione. Montiamo la panna e l’aggiungiamo allo zabaione.

Creiamo degli stampini arrotolando l’acetato su se stesso. Dobbiamo ottenere la forma di un cono. Fissiamo il cono con un nastro adesivo di carta. Mescoliamo il composto che abbiamo preparato e lo versiamo negli stampi. Inseriamo in ogni stampo uno stecchino di legno. Gli stampi del gelato vanno congelati per una notte intera o almeno per sei ore.

Una volta tolti gli stampini dal freezer facciamo fondere il cioccolato a bagno maria e poi decoriamo anche con granella o altro. Il gelato stecco al caffè è pronto.

Leggi altri articoli di Le Ricette in TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close