Ricette all’italiana: facciamo lo spinacino ripieno di castagne con Anna Moroni

E’ una delle ricette di Anna Moroni che fa parte delle sue storiche preparazioni e a Ricette all’italiana oggi lo spinacino con ripieno di castagne è il secondo piatto da non perdere. La ricetta dello spinacino dalle Ricette all’italiana del 25 giugno 2020, una gustosa idea, anche facile da preparare. Al taglio lo spinacino è davvero delizioso, le fette di carne con sopra il sughetto ci fanno venire fame. Anna Moroni completa il piatto con della rucola fresca e poco condita. Non perdete questa e le altre Ricette all’italiana di Anna Moroni, sono sempre una base eccellente per tante preparazioni. Per esempio questo spinacino di Anna Moroni possiamo farcirlo con ciò che preferiamo, anche con i carciofi o altro. 

LA RICETTA DELLO SPINACINO RIPIENO DI CASTAGNE DI ANNA MORONI – RICETTE ALL’ITALIANA

Ingredienti: 600 g di spinacino di vitellone, 200 g di macinato di maiale, 70 g di pancetta, 150 g di castagne lessate, 400 g di pane ammollato, aglio, olio di oliva, 1 bicchiere di vino bianco, 1 uovo, salvia, sale e pepe q.b.

Preparazione: in padella facciamo soffriggere la pancetta tritata con un po’ di olio di oliva, poi aggiungiamo il macinato di maiale, facciamo cuocere pochi minuti mescolando ogni tanto, saliamo e poi versiamo nella ciotola. Nella ciotola con la carne aggiungiamo 1 uovo, la mollica di pane, mescoliamo e aggiungiamo anche il pepe. (Se piace possiamo aggiungere un po’ di formaggio grattugiato ma Anna Moroni non lo mette). Abbiamo il ripieno dello spinacino. Anna utilizza poi le castagne già cotte al vapore, si comprano al supermercato. Tagliamo in modo grossolano le castagne e le aggiungiamo al ripieno, mescoliamo e adesso il ripieno è davvero pronto.

Farciamo la tasca di carne con il ripieno dopo averla un po’ salata. Non riempiamo troppo la tasca di carne, chiudiamo con gli stecchini. Scaldiamo il tegame con un po’ di olio di oliva, adagiamo la carne ripiena per farla ben sigillare su tutti i lati. Aggiungiamo le foglie di salvia e poi quando è ben rosolato sfumiamo con il vino bianco. Se necessario possiamo anche aggiungere un po’ di brodo. Facciamo cuocere anche 1 ora e mezza.

Tagliamo le fette la carne e serviamo con il suo sughetto accompagnando con della rucola fresca e condita in modo semplice. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.