Ricette Detto Fatto: facciamo le crescentine con i consigli di Beniamino Baleotti

Ultima settimana con Detto Fatto e ultime puntate di questa edizione. Ma si cucinano ancora piatti ottimi e nella puntata del 30 giugno 2020 abbiamo visto, come il re della sfoglia, ha preparato la sua versione delle crescentine bolognesi. Ovviamente la ricetta è di Beniamino Baleotti, protagonista di questa ultima settimana di Detto Fatto.

DA DETTO FATTO LA RICETTA DELLE CRESCENTINE BOLOGNESI

Iniziamo quindi la ricetta con la lista degli ingredienti: 1 kg strutto, 500 g farina 00, 250 ml latte, 25 g lievito di birra, un cucchiaino di zucchero, sale

La ricetta è molto semplice ma dobbiamo avere particolare accortezza con la sfoglia da preparare. Iniziamo quindi con l’impasto: sciogliamo nel latte tiepido il lievito di birra. Prepariamo per il nostro impasto una ciotola con dentro lo strutto, la farina, lo zucchero e il sale. Dopo aver mescolato questi ingredienti uniamo anche il lievito che abbiamo sciolto nel latte. Facciamo il nostro panetto e lo lasciamo riposare, ben coperto, per almeno un paio di ore. Passato questo tempo, prendiamo il nostro impasto e lo stendiamo per bene con il mattarello. Sul piano di lavoro mettiamo altra farina in modo che non si attacchi tutto. E adesso con la rondella ricaviamo dei quadratini per dare vita alle nostre crescentine.

Possiamo friggere le crescentine in olio o nello strutto. L’importante è che in entrambi i casi, sia bollente. Poi mettiamo dentro le crescentine che dobbiamo rigirare spesso e friggiamo fino a quando saranno ben dorate. Le facciamo asciugare su carta da cucina.

Non ci resta che gustarle. Per accompagnarle possiamo preparare un tagliere di salumi e formaggi o anche delle verdure.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.