Ricette all’italiana, crumble di funghi e zucchine di Anna Moroni da fare subito

Nuova settimana con le Ricette all’italiana di Anna Moroni e oggi 6 luglio 2020 la ricetta del crumble di funghi e zucchine. Prima ricetta della settimana per Anna Moroni che con funghi e zucchine tira fuori un piatto davvero delizioso, non solo un secondo piatto ma un’idea perfetta per un aperitivo estivo. In pochi minuti la maestra in cucina di Ricette all’italiana oggi ha mostrato coem si prepara un crumble salato con cui copre funghi e zucchine, cipolla e carota e mette poi tutto in forno. Allo stesso modo possiamo preparare il crumble dolce. Questa è una delle tante ricette di Anna Moroni che possiamo davvero preparare tutti. Pochi ingredienti e una preparazione semplice per un piatto da fare subito. 

RICETTE ALL’ITALIANA – IL CRUMBLE DI FUNGHI E ZUCCHINE DI ANNA MORONI

Preparazione: in padella versiamo un po’ di olio, la cipolla tritata, dopo poco aggiungiamo i funghi tagliati a fettine e la carota tritata. Cuociamo a fiamma alta e senza coperchio. Dopo un po’ saliamo e aggiungiamo anche un misto di spezie tritate. Facciamo cuocere e aggiungiamo un po’ di farina, un cucchiaino, facciamo andare.

In un’altra padella versiamo un po’ di olio e aggiungiamo le zucchine tagliate a bastoncini, saliamo subito, mescoliamo e pepiamo. Aggiungiamo anche il prezzemolo riccio. Facciamo una veloce cottura perché poi andrà tutto in forno.

Versiamo le zucchine nella padella con i funghi, amalgamiamo e facciamo insaporire. Versiamo poi il tutto nella teglia da forno, livelliamo.

Schiacciamo in una ciotola il burro giù ammorbidito, aggiungiamo il parmigiano grattugiato, la farina, il pane grattugiato. Lavorando con la punta delle dita otteniamo il crumble, un composto di briciole. Versiamo il crumble nella teglia su funghi e zucchine.

Mettiamo in forno già ben caldo per circa 20 minuti, deve fare la crosticina. Serviamo caldo o freddo, a quadrotti.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.