Torta di mele in barattolo servita con milkshake di Benedetta Parodi

Che ne dite di una torta di mele cotta nel barattolo? E’ questa la ricetta che oggi Benedetta Parodi ha deciso di suggerire al suo pubblico! Dalla cucina di Senti chi mangia oggi 30 settembre 2020 è arrivata la ricetta della torta di mele cotta in barattolo accompagnata da un buonissimo milk shake alle fragole. Che ne dite di prendere appunti e preparare insieme questa ottima ricetta di Benedetta Parodi? La ricetta viene anche chiamata pane di mele servito con un milk shake.

RICETTE BENEDETTA PARODI: TORTA ALLE MELE COTTA IN BARATTOLO

Ingredienti: 1 mela golden ( o anche mela renette), 1 tazza di zucchero di canna, 1 uovo, 60 grammi di burro, cannella, noce moscata, lievito, bicarbonato, 1 tazza di farina

Sbucciamo la mela. La grattugiamo con una grattugia con i fori grandi. In una ciotola mettiamo insieme la mela grattugiata e lo zucchero di canna. Aggiungiamo anche un uovo e il burro sciolto. Prima di mettere la farina mettiamo le spezie: cannella, noce moscata, mezzo cucchiaino di lievito e mezzo di bicarbonato. Aggiungiamo la farina e mescoliamo per bene. Possiamo usare per la cottura anche una teglia classica.

Benedetta invece suggerisce la vasocottura. Prendiamo il burro e imburriamo e infariniamo il vaso. Versiamo tutto l’impasto nel barattolo. Mettiamo in forno a 180 gradi anche per 40 minuti. Se usate un vaso ricordate che non deve essere chiuso ma lasciato aperto. Mentre cuoce facciamo il milk shake.

LA RICETTA DEL MILK SHAKE ALLE FRAGOLE

ingredienti: Fragole 250 grammi, latte condensato ( al posto dello zucchero), latte 100 grammi

Mettiamo in un mixer le fragile, il latte condensato e il latte. Possiamo usare anche il frullatore a immersione. Frulliamo per bene.

Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare. Per mangiare il nostro pane, basterà toglierlo dai barattoli, sfilandolo, o mangiarlo direttamente da lì! La merenda è pronta, che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.