Nuove ricette Benedetta Parodi: lasagna con funghi porcini da Senti chi mangia

Cosa si cucina in questi primi giorni di autunno se non delle ricette a base di funghi? Arriva proprio da Benedetta Parodi un super consiglio per un primo piatto da leccarsi i baffi. Di cosa si tratta? Oggi prepariamo la ricetta della lasagna con i funghi porcini vista nella puntata di Senti chi mangia in onda il 5 ottobre 2020 su La7.

LA RICETTA DELLE LASAGNE CON FUNGHI DI BENEDETTA PARODI

Ecco gli ingredienti: 300 grammi di pancetta affumicata, 1 scalogno, funghi, besciamella 1 confezione, sfoglia pronta per le lasagne ( Benedetta usa soglia fresca), sale e pepe, aglio, parmigiano

Per il crumble: pane a fette, olio, tartufo nero

In una padella mettiamo un filo di olio con la pancetta tagliata a cubetti, i gambi dei funghi, tagliati anch’essi a cubetti, e lo scalogno. Facciamo soffriggere e cuocere per bene. Lasciamo da parte le cappelle dei funghi in un primo momento. Saliamo e aggiustiamo di pepe. Copriamo e lasciamo cuocere. Passiamo alle cappelle, mettiamo uno spicchio di aglio in padella con l’olio e poi cuociamo dentro le cappelle in questo caso tagliate a fettine. Aggiustiamo di sale e cuociamo, ci vorranno pochi minuti.

Per questa ricetta usiamo la besciamella già pronta ma chiaramente chi volesse farla, può prepararla in casa. Non cuociamo troppo i funghi anche perchè poi andranno in forno. Si tratta di una lasagna veloce per cui per velocizzare il tutto, mettiamo anche la besciamella nel ragù di pancetta e funghi che abbiamo preparato. Si può allungare anche con un po’ di latte per rendere tutto più liquido.

Composizione della lasagna. Prendiamo una pirofila di ceramica e iniziamo con il primo strato, besciamella. Andiamo avanti con il primo strato di lasagne, poi mettiamo la nostra crema. A questo punto uniamo anche i funghi spadellati, le cappelle, e poi il parmigiano. Andiamo avanti con gli altri strati. Chiudiamo con uno strato di parmigiano e funghi. E poi mettiamo in forno per una ventina di minuti a 150 gradi.

Non finisce qui, facciamo infatti anche un crumble. Tagliamo a cubetti le fette di pane e le passiamo nel mixer. Poi mettiamo i pezzetti nella padella in cui abbiamo cucinato le cappelle. Uniamo però anche un goccino di olio e facciamo tostare con del tartufo nero.Sforniamo e completiamo con il crumble.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.