Nuove ricette Benedetta Parodi: facciamo il tris di cozze

State cercando tre idee diverse per portare in tavola delle cozze? Ci pensa Benedetta Parodi con la ricetta del tris di cozze che arriva da una delle ultime puntate di Senti chi mangia in onda nel mese di ottobre 2020 su La7. Oggi quindi prepariamo la ricetta del tris di cozze con l’idea di Benedetta Parodi. La conduttrice ha un debole per le cozze fritte che non mancano in questo suo consiglio. Che ne dite quindi di preparare questo tris di cozze con i consigli di Benedetta?

PREPARIAMO IL TRIS DI COZZE CON TRE RICETTE DI BENEDETTA PARODI

  • 1 kg cozze
  • 1 aglio
  • vino bianco per sfumare
  • prezzemolo fresco
  • pepe
  • 50 gr pecorino
  • pane grattugiato o pangrattato
  • 1 pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 limone

Per prima cosa mettete tutte le vostre cozze in un tegame con uno spicchio d’aglio e il vino bianco.

LE COZZE IN GUAZZETTO-Per le cozze in guazzetto, sbollentate un pomodoro in acqua bollente e poi spellatelo e privatelo dei semi. Tagliate il pomodoro a pezzetti, aggiungete la cipolla, aggiustate di sale ed aggiungete un goccio di limone. Unite quindi questo composto alle cozze, disponendolo all’interno del guscio.

LE COZZE GRATINATE– Per le cozze gratinate, filtrate una parte del sugo delle cozze e unitelo al pangrattato, il prezzemolo e il pecorino. Sistemate le cozze su una teglia da forno e farcitele con il composto appena preparato. Aggiungete un po’ di olio e fate gratinare in forno per qualche minuto. Mentre le cozze si cuociono in forno, passiamo alle cozze fritte.

COZZE FRITTE– Mettiamo della farina in una ciotola, in un altro piatto l’uovo e poi il pangrattato ( volendo si può aggiungere pecorino e prezzemolo). Sbattiamo l’uovo. Passiamo la cozza nella farina, poi nell’uovo e per finire nel pangrattato, assicuriamoci che abbia la forma di una pallina. Friggiamo con doratura, scoliamo e asciughiamo su carta assorbente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.