Tortino di baccalà e patate: una ricetta di Anna Moroni

Inizia una nuova stagione di Ricette all’Italiana e purtroppo, a causa del covid 19, anche in questa occasione Anna Moroni cucina da sola senza l’aiuto di Davide Mengacci. Nella prima puntata di questa edizione, Anna Moroni ha suggerito la ricetta del tortino di baccalà e patate, un piatto davvero sfizioso e anche molto semplice da preparare. Che ne dite quindi di prendere appunti per portare in tavola questa ricetta che apre la nuova stagione di Ricette all’Italiana? Vi ricordiamo che il programma ci aspetta su Rete 4 alle 11,30 con la prima parte mentre la seconda va in onda dopo il Tg.

DA RICETTE ALL’ITALIANA ECCO IL TORTINO DI BACCALA’ CON PATATE

Iniziamo con la lista degli ingredienti:

  • 250 g baccalà ammollato, 250 g patate lesse schiacciate, 1 cucchiaio di capperi, 4 filetti di acciughe, 1 spicchio d’aglio, olio evo, sale, prezzemolo
  • Besciamella: 250 ml latte, 25 g farina, 15 g burro, noce moscata, sale

E adesso iniziamo la preparazione di questo piatto. Dopo aver letto gli ingredienti, Anna parte con la preparazione di questo piatto. Faremo anche la besciamella in casa, iniziamo proprio da questa parte della ricetta. Classico metodo: scaldiamo il latte in un pentolino e poi aggiungiamo anche la noce moscata a nostro piacere e il burro. Andiamo avanti, una volta che il burro si sarà sciolto, con la farina. Facciamo rosolare ben bene e la nostra besciamella sarà pronta in poco tempo. Saliamo e controlliamo che non ci siano grumi.

E adesso il baccalà: prendiamo i pezzi già ammollati e tagliamo a cubetti. Prendiamo una padella e dentro ci mettiamo un filo di olio. Uniamo anche le acciughe. Se ci va possiamo usare anche l’aglio, altrimenti ne facciamo a meno. Uniamo anche capperi e prezzemolo, mettiamo dentro i pezzi del baccalà e aggiustiamo di sale. Lasciamo in cottura per qualche minuto.

Ultima fase. Prendiamo una pentola e dentro mettiamo le patate che abbiamo bollito in precedenza e schiacciato; uniamo anche il baccalà e la besciamella. Possiamo frullare tutto con il mixer o usare la forchetta. Prendiamo i nostri stampini che abbiamo in precedenza passato con burro e farina ( oppure del semplice pangrattato). Li riempiano del preparato.  Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa: una volta che si saranno dorati possiamo togliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.