Polpette a sfincione, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi

La ricetta delle polpette a sfincione di Fabio dalle ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 26 ottobre 2020, un piatto da copiare subito. Lo sfincione è una pizza spugnosa, particolare anche per il condimento di salsa cotta. La base dello sfincione è la cipolla. Lo sfincione, inteso come sugo, è perfetto come piatto da recupero, si può condire la pasta e si può aggiungere a tante ricette. Si può fare anche il tritato a sfincione, basta mettere il composto per le polpette nella teglia, stendiamo come fosse una pizza e condiamo con la salsa. Ma non perdiamo di vita la ricetta di oggi, la ricetta delle polpette a sfincione di E’ sempre mezzogiorno.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO OGGI 26 OTTOBRE 2020 – LA RICETTA DELLE POLPETTE ALLO SFINCIONE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: tagliamo le cipolle a fettine e mettiamo in pentola con olio di oliva abbondante, una foglia di alloro, qualche acciuga sott’olio, un po’ di acqua e cuociamo. 

Se vogliamo appassire la cipolla nel microonde la mettiamo a fettine nella ciotola di vetro con un po’ di olio e acqua, massima potenza fino a rendere la cipolla morbida. Questo è un consiglio furbo.

Abbiamo la cipolla in ogni caso appassita e nella pentola aggiungiamo la passata di pomodoro e il concentrato di pomodoro, sale, zucchero e un po’ di pepe. Facciamo andare a fuoco lento per almeno 40 minuti. 

Nella ciotola mettiamo il macinato di carne, potremmo anche evitare la carne e fare solo macinato con il pane, così come potremmo fare macinato di pesce. Aggiungiamo il prezzemolo fresco tritato, il formaggio grattugiato, il pane ammollato nel latte e strizzato, sale, mescoliamo bene il tutto e facciamo le polpette di circa 30 grammi. Passiamo nella semola le polpette e friggiamo in olio profondo e ben caldo. Mettiamo le polpette fritte nella tortiera a cerniera, copriamo con la salsa a sfincione. Aggiungiamo sopra il caciocavallo a dadini, sesamo tostato, pane grattugiato, mettiamo in forno a 250 gradi per 6 o 7 minuti, completiamo con l’origano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.