Ricette Marco Bianchi: ratatouille di verdure da E’ sempre mezzogiorno

Tornano le ricette della salute di Marco Bianchi e la ricetta della ratatouille di oggi 29 ottobre 2020 è il suggerimento dalla cucina di E’ sempre mezzogiorno. Una nuova ricetta con le verdure e Marco Bianchi con estrema semplicità come sempre ci propone un goloso secondo piatto. Utilizziamo le verdure di stagione, quelle che preferiamo e la ricetta E’ sempre mezzogiorno di Marco Bianchi prevede carote, zucchine, patate, cipolle, zucca, funghi. Olio, sale, pepe e tutto il gusto delle verdure, non serve molto per portare in tavola un ottimo piatto come questo. Il consiglio è quello di tagliare le verdure a fette tutte uguale, sottili e poi disporle nel modo migliore possibile. Di seguito la preparazione di questa tortiera di verdure di Marco Bianchi, un piatto colorato per un pieno di salute. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno, la ricetta della torta della nonna di Zia Cri, la ricetta dei tagliolini verdi di Ivano Ricchebono, la ricetta della focaccia di oggi di Fulvio Marino e la ricetta dei saltimbocca di Buzzi.

LA RICETTA DI MARCO BIANCHI DELLA RATATOUILLE DI VERDURE – RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO OGGI 29 OTTOBRE 2020

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: zucchina, carota, patata, zucca, cipolla, tagliamo le verdure in modo sottile, tutte uguali e durante la preparazione le manteniamo tutte in acqua fredda, tutte separate. Marco Bianchi utilizza la mandolina.

Foderiamo la teglia con la carta forno unta con l’olio di oliva. Disponiamo le verdure sottili nella teglia, alterniamo con cura gli strati. Aggiungiamo anche i funghi. Nebulizziamo con l’olio, sale e pepe. Mettiamo in forno a 200 gradi per 20 minuti coperto con la carta forno ma poi togliamo la carta e cuociamo altri 15 – 20 minuti. Abbiamo un perfetto secondo piatto o anche un contorno colorato per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.