Rombo con porri e frittelle di zucca: una ricetta di Anna Moroni

Continua il viaggio in Veneto con Anna Moroni e Davide Mengacci anche se la cuoca casalinga continua a restare fissa nella sua cucina! Dalla puntata di Ricette all’Italiana del 10 novembre 2020 arriva la ricetta del rombo con porri accompagnato dalle frittelle di zucca che sicuramente non possono mancare in questo periodo dell’anno! E allora seguiamo i consigli di Anna Moroni per preparare queste ottime frittelle di zucca con i suggerimenti della cara cuoca di Rete 4.

LA RICETTA DEL ROMBO CON I PORRI E LE FRITTELLE DI ZUCCA DI ANNA MORONI

Iniziamo con la lista degli ingredienti per la ricetta preparata oggi da Anna Moroni: 750 g di filetti di rombo, 2 porri grandi, 500 g di zucca grattugiata, cipolla, timo, olio evo, sale, pepe, 50 grammi di farina 00

Pochi e semplici gli ingredienti che utilizzeremo per questa ricetta. Iniziamo quindi dalla preparazione delle frittelle di zucca che accompagnano il rombo. Come suggerito da Anna possiamo grattugiare la zucca con la classica grattugia con i fori larghi. Dopo di che uniamo anche la farina , il pepe e un pizzico di sale. Per la ricetta usiamo anche l’estratto di rosmarino. Le frittelle si preparano in modo semplicissimo. Una volta lavorato questo semplice impasto, otteniamo una sorta di polpettina e la mettiamo a friggere in olio bollente. Togliamo poi dalla padella e lasciamo riposare su carta assorbente.

Per quanto riguarda gli involtino di rombo con il porro:  puliamo e tagliamo a metà i porri, li sbollentiamo in acqua salata per 5 minuti. Sopra ogni “sfoglia” di porro mettiamo un filetto di rombo, del timo. Arrotoliamo formando degli involtini che cuociamo in una padella con un goccio di olio, della cipolla tagliata finemente. Potrebbe servirci in fase di cottura anche qualche gocci di brodo, in alternativa usiamo della semplice acqua calda. La ricetta è pronta adesso impiattiamo mettendo insieme gli involtini e le frittelle di zucca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.