La ricetta dei bignè di gamberi di Anna Moroni da Ricette all’Italiana

Continua il viaggio di Ricette all’Italiana alla scoperta di Caorle. Sono davvero moltissime le cose belle da vedere in terra veneta ma anche tanti i piatti tipici da preparare. E come sempre dal programma di Rete 4 arrivano due ricette di Anna Moroni. Dalla puntata di Ricette all’Italiana di oggi 11 novembre 2020 la prima ricetta è quella dei bignè di gamberi, un piatto assolutamente da provare che potrebbe essere ad esempio, una ottima idea per un antipasto di Natale, non trovate? Bignè di gamberi naturalmente serviti con la soia ci ricorda Anna Moroni per questa super ricetta. Vediamo quindi passo passo come si prepara.

LA RICETTA DEI BIGNE’ DI GAMBERI DI ANNA MORONI

Iniziamo quindi con la lista degli ingredienti per la preparazione di questi bignè: 12 code di gamberi, 120 g di farina 00, 40 g di burro, 3 uova, 250 g di acqua, 200 g di porro, 200 g di carote, estratto di aglio, sale, pepe, semi di sesamo, salsa di soia, olio d’arachide

Faremo anche i bignè in casa con i consigli di Anna Moroni per questa ricetta che la nostra cara cuoca casalinga ha definito più che sfiziosa!

Iniziamo quindi con la preparazione della pasta bignè (o pasta choux) scaldando l’acqua in un pentolino, quando bolle uniamo il burro e un pizzico di sale. Una volta che il burro si sarà sciolto non ci resta che versare, tutta d’un colpo, la farina e facciamo cuocere mescolando fino a quando si forma una palla e si stacca dai bordi del pentolino. La trasferiamo in una ciotola, la facciamo raffreddare, poi uniamo le uova una alla volta non aggiungendo l’altro fino a che ognuno sarà ben incorporato all’impasto.

Andiamo avanti con la preparazione della nostra ricetta per portare in tavola i bignè di gamberi. E ci occupiamo adesso proprio dei gamberi che devono essere puliti. Tagliamo le code. Uniamo a questo punto i pezzetti di coda di gamberi alla pasta per i bignè e uniamo anche i semi di sesamo. Amalgamiamo per bene il nostro impasto e poi facciamo delle palline che dovranno essere fritte, non vanno in forno in questo caso.

 Per accompagnare i nostri bignè di gamberi, prepariamo porri e carote tagliati a listarelle e stufati in una padella antiaderente con un goccio di olio, dell’aglio e peperoncino a piacere. Se abbiamo del tempo possiamo preparare anche una salsa verde per accompagnare. Altrimenti basta servire con della salsa di soia. La ricetta è pronta!

E per chi fosse alla ricerca di un primo piatto, ecco la pasta dalla puntata di ieri

Buona cucina a tutti voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.